Pink Lady_top news_10-23giu_2024
Prodotti

Sipo. Si completa la linea “Verdure di Romagna”

VerdureDiRomagna_Sipo
Avatar
Autore Redazione

Sono ora 14 le referenze della linea “Verdure di Romagna” lanciata da Sipo un anno fa. Obiettivo: la riscoperta di ortaggi dimenticati

Cuori di sedano, carote, cardi giganti, fiori di zucca, cavolo riccio e cavolo nero, coste di sedano verde, finocchio, barba dei frati (lischi), peperoni friggitelli, peperoni piccanti, patate, cipolle ramate e candele di ghiaccio. Sono le 14 referenze che compongono la linea “Verdure di Romagna” dell’azienda Sipo, lanciata a giugno dell’anno scorso. Si amplia quindi l’offerta grazie agli investimenti decisi dall’azienda dopo gli ottimi riscontri nella Gdo (Coop) e annunciati a fine 2015.

ll progetto “Verdure di Romagna” è stato voluto e realizzato da Massimiliano Ceccarini, general manager di Sipo grazie anche alla collaborazione di esperti e nutrizionisti. Obiettivo: far conoscere ai consumatori le qualità delle verdure prodotte in Romagna, nelle Province di Rimini, Forlì-Cesena e Ravenna, nel raggio di pochi chilometri dalla sede dell’azienda. Ma l’obiettivo è anche la riscoperta di vecchi sapori e ortaggi ormai dimenticati. “Vogliamo riscoprire la biodiversità – dichiara Massimiliano Ceccarini – portando sulle tavole di tutta l’Italia verdure purtroppo ignorate da molti consumatori come le candele di ghiaccio o il cardo gigante di Romagna. Si tratta di sapori semplici e tradizionali che, fino a qualche decennio fa, erano presenti negli orti di tutti i romagnoli”.

La linea è contraddistinta da un packaging con un’etichetta che riporta l’immagine della Regione Emilia Romagna, proprio per valorizzare la sua cultura e la tradizione eno-gastronomica della seconda regione italiana nel campo della produzione ortofrutticola. Le verdure sono disponibili in tutti i formati previsti dalla distribuzione moderna. La commercializzazione nei punti vendita avviene solamente nella stagione vocata, secondo il calendario produttivo, preservando l’ecosistema e la filiera agricola.

CandeleDiGhiaccio

Verdure di Romagna Sipo – Candele di Ghiaccio

Recentemente (3 giugno), presso la Taverna da Bruno di Bellaria-Igea Marina (RN), tutto il personale di Sipo ha festeggiato con i propri collaboratori, partners e giornalisti la realizzazione della linea completa delle “Verdure di Romagna”. con un menu a base di ortaggi romagnoli preparati dalla Vegan Chef Carla Casali. Tra i piatti più interessanti, quello realizzato con le “candele di ghiaccio”, una specie di ravanello, ma molto allungato e bianco, con il quale la chef ha realizzato un antipasto in “citronette di salsa tamari”.

(Visited 150 times, 1 visits today)