vog_topnews_07set-02nov
MySnack Prodotti Trend e Mercati

Castanicoltura, un convegno sulle prospettive future

castagne

La castanicoltura quale futuro ha, ora che l’emergenza del cinipide galligeno, in passato responsabile della distruzione di interi castagneti, è in forte regressione in diverse zone d’Italia? E come essa si potrà sviluppare in futuro? Di questo e di altro ancora si parlerà nell’incontro organizzato da Coldiretti giovedì prossimo a Ceva (CN), presso la sala riunioni della Comunità Montana Alto Tanaro (in località San Bernardino, via Case Rosse n° 1), intitolato: “Il futuro del castagno guardando oltre il cinipide”. Nel seminario tecnico, saranno presentati i risultati di un articolato progetto di rilancio della castanicoltura del monregalese e del cebano, cofinanziato dalla Camera di Commercio di Cuneo e realizzato dai tecnici di Coldiretti con la collaborazione del Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari dell’Università di Torino.

L’iniziativa offrirà anche l’occasione per fare il punto della situazione produttiva e per analizzare le possibili strategie adottabili per una crescita di questo importante comparto produttivo, che negli ultimi due anni ha visto un mercato vivace, che ha valorizzato la produzione castanicola cuneese e rimotivato i castanicoltori nel curare e far crescere ulteriormente il comparto all’insegna della qualità.

L’incontro, che sarà moderato da Romana Daniello, funzionario Coldiretti Mondovì-Ceva, prevede il seguente programma:

Ore 9.30 – 10.00: professore Roberto Botta: “Situazione attuale e prospettive di rilancio della castanicoltura” DISAFA Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari;

Ore 10.00 – 10.30 professore Alberto Alma: “Panoramica dei principali problemi di natura entomologica: possibili interventi di mitigazione”. DISAFA Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari;

Ore 10.30 –11.00 professore Paolo Gonthier “Strategie di difesa dalle malattie vecchie e nuove del castagno” DISAFA Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari;

Ore 11.00 – 11.30 dottor Davide Spadaro: “Problematiche di conservazione dei prodotti lavorati delle castagne” DISAFA Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari;

Ore 11.30 – 12.00 dottor Franco Parola: “La filiera della castagna e della farina di castagne, tra difficoltà ed opportunità” Coldiretti Cuneo;

Ore 12.00 – 12.30 dibattito e conclusioni a cura di Elio Gasco, segretario della zona Coldiretti di Mondovì e Ceva.

(Visited 7 times, 1 visits today)