MyTech_top news prodotti_4-22aprile_2024
Arcadia_top news_15-22aprile_2024
Prodotti

PACH.ITA. Il pomodoro di Pachino e la sfida dell’export

Un nuovo brand per la commercializzazione del pomodoro di Pachino all’estero

Una rete di imprese siciliane accetta la sfida dell’internazionalizzazione e durante il convegno “Pomodoro di Pachino IGP, eccellenza di Sicilia presenta PACH.ITA, una piattaforma di commercializzazione che intende concentrare l’offerta dei prodotti ortofrutticoli siciliani nei mercati esteri. «PACH.ITA è una risposta alla forte esigenza di aggregazione necessaria per competere nei mercati internazionali» ha affermato Giuseppe Failla, responsabile marketing della nuova società consortile a rischio limitato costituita dalle 4 principali aziende produttrici dell’areale di Pachino – Gruppo Fortunato, O.P. Faro, GSG Sipione, Terre di Capopassero – che insieme rappresentano poco più del 30% dei quasi 6 milioni di chilogrammi di produzione del Pomodoro di Pachino IGP.

La notorietà e la riconosciuta eccellenza del pomodoro di Pachino IGP diventano il volano di un progetto di più ampio respiro che si apre alle aziende di tutto il territorio siciliano, con gli obiettivi di aumentare la penetrazione sul mercato tedesco, inglese, austriaco e scandinavo e di esplorare nuovi canali distributivi, attraverso un’offerta che garantisca in primis volumi programmati e qualità costanti durante l’anno e lo sviluppo di economie di scala che permettano alle aziende aderenti di ottimizzare gli investimenti in produzione e promozione del brand.

Il valore della strategia di PACH.ITA è stata confermata anche dai buyer presenti al convegno che hanno sottolineato quanto gli operatori e i consumatori esteri prestino generalmente minore attenzione alla provenienza specifica del prodotto rispetto ai consumatori italiani e quanto la competitività internazionale si giochi invece sulla capacità di gestione delle quantità programmate e della qualità dell’offerta.

(Visited 231 times, 1 visits today)