Cultiva_SUPERbanner_3-9ott
MyFruitTv_WebinarPremium_30sett-18ott
Interpoma_topnews_26set-16ott
Prodotti

Melavì presenta Rockit durante gli eventi del Fuori Expo

Avatar
Autore Redazione

Sul mercato a partire dal 2016. Melavì presenta Rockit a giornalisti e blogger a Milano

Trentamila piante messe a dimora e disponibilità sul mercato a partire dal 2016. È la mela neozelandese Rockit, già candidata nel 2011 al premio innovazione di Fruit Logistica, della quale la cooperativa Melavì della Valtellina si è assicurata l’esclusiva per la produzione in Italia e con OneApp la commercializzazione in Italia, Svizzera, Spagna e Russia.

Venerdì 12 giugno il Distretto Agroalimentare di Qualità della Valtellina, insieme ai rappresentanti dei Consorzi di Tutela, ha presentato a Milano all’interno del calendario di eventi del Fuori Expo questo nuovo progetto che coinvolge un’areale di produzione melicolo come quello della Valtellina, che dal prossimo anno affiancherà questa nuova produzione a quelle classiche a marchio IGP come Red Delicious, Gala Delicious e Golden Delicious. Presenti una quarantina tra giornalisti e blogger che hanno assaggiato le specialità della valle attraverso il menu preparato dallo chef Fabio Valli del ristorante Combolo di Teglio.

“Siamo molto soddisfatti – commenta il coordinatore del Distretto, Attilio Tartarini – siamo, infatti, riusciti ad avere numerosi ospiti della Stampa regionale e nazionale nonché diversi blogger, veri e propri influencer, grazie ai quali riusciremo a far parlare della Valtellina presentandola al grande ed eterogeneo pubblico di Expo e non solo. Grazie al progetto dedicato alla mela Rockit – prosegue – abbiamo fatto conoscere l’aspetto più moderno e innovativo della nostra Terra nonché tutte le eccellenze agroalimentari di cui è ricca. Il contenuto di questa iniziativa ha premiato i nostri sforzi organizzativi – aggiunge Tartarini – suscitando interesse fra i giornalisti che, grazie alla presenza di tutti gli altri Consorzi di Tutela, hanno avuto modo di documentarsi globalmente sulle potenzialità della nostra Valle alpina. Per tutti loro anche un piccolo ma grazioso gadget con tanto di etichetta “parlante” e QR code grazie al quale accedere ad una pagina web dedicata con tutti i contenuti e le immagini sulle mele della Valtellina e gli altri prodotti d’eccellenza”.

(Visited 95 times, 1 visits today)
superbanner