VOG_TopNewsgenerale_21nov-18dic
Prodotti

#GuerrieroDelMadeInItaly. Focus su tracciabilità e certificazione per l’aglio piacentino

Passa dai social la campagna di promozione della Cooperativa Produttori Aglio Bianco Piacentino

In vista del Macfrut 2014 (24-26 settembre | Cesena) continua la campagna di promozione dell’italianità e della certificazione da parte della Cooperativa Produttori Aglio Bianco Piacentino (CO.P.A.P.) sui social (vedi qui la pagina Faceboo) con lhastag #GuerrieroDelMadeInItaly. «La qualità italiana – sostiene Giuseppina Serena della CO.P.A.P. – deve essere valorizzata e promossa al meglio. Noi in questo periodo di flessione economica vogliamo continuare a puntare sulla certificazione del prodotto, sulla sua genuinità, portando sulle tavole tipicità e qualità».

Secondo Francesco Restelli, presidente della Cooperativa Produttori Aglio Bianco Piacentino, sicurezza e certificazioni sono i due focus principali sui quali bisogna concentrarsi e che verranno ribaditi con forza anche durante l’appuntamento di Cesena. «La volontà è quella di dare un prodotto genuino. Unico. Per questo da qualche anno sono state rafforzate le certificazioni inserendo anche il test di fingerprinting del DNA per accertarsi della provenienza del prodotto». Si inserisce, infatti, all’interno di questa idea il progetto Trac-cio.it per consentire può seguire la filiera, dal seme alla tavola, al quale il CO.P.A.P lavora da anni per rendere tutti i suoi prodotti tracciabili e certificati.

(Visited 28 times, 1 visits today)