superbanner mobile
VOG_TopNewsgenerale_21nov-18dic
Prodotti

Trac-cio.it. A difesa del vero aglio bianco piacentino

Dal Macfrut il progetto per tutelare dalle imitazioni il vero aglio piacentino attraverso il test di fingerprinting del DNA

Agropirateria, contraffazioni e imitazioni sono uno dei mali del settore alimentare, soprattutto dei prodotti fortemente legati ad uno specifico territorio. “L’eccellenza italiana subisce non solo i colpi del mercato, ma anche quelli inferti da chi commercia prodotti ortofrutticoli stranieri spacciandoli per italiani. Siamo presenti a Cesena per portare un prodotto tipico di grande qualità, certificato e tracciabile. Italiano al 100%”. Ha commentato così Giuseppina Serena della CO.P.A.P., Cooperativa Produttori Aglio bianco Piacentino, presente a Cesena al Macfrut.

Anche da questo nasce la volontà di intensificare la tutela dell’origine del prodotto, la sua tipicità e la sua tradizione, da parte di CO.P.A.P. L’aglio bianco piacentino, infatti, ha una grande ricchezza aromatica, un alta concentrazione di allicina e la capacità di conservarsi a temperatura ambiente per oltre un anno dalla raccolta senza alterare le sue qualità organolettiche. Ecco, quindi, il progetto Trac-cio.it: «La volontà – sostiene Serena – è quella di dar al consumatore un prodotto buono, certificato e tracciabile. Per questo da qualche anno abbiamo rafforzato le certificazioni inserendo anche il test di fingerprinting del DNA per accertarci della provenienza del prodotto».

(Visited 15 times, 1 visits today)
superbanner