Ortomad_Superbanner mobile_6-12feb_2023
Orsini e Damiani_top news_6-12feb_2023
La Grande Bellezza_top news aziende_6-12feb_2023
Prodotti

I frutti di bosco freschi fanno bene. Parola di tecnici alimentari

Nei pdv del Gruppo Pam degli esperti illustreranno le proprietà benefiche dei frutti di bosco Ortofruit

I frutti di bosco, recentemente, non stanno attraversando un periodo particolarmente favorevole quanto a immagine. Parliamo di quelli surgelati, al centro dei casi di Epatite A riscontrati in molte zone d’Italia e, qualche giorno fa, anche nello stato di San Marino (vedi qui). Eppure quelli freschi, come fragole, lamponi, mirtilli, more e ribes, oltre a essere particolarmente gustosi e accattivanti, hanno anche pregi nutrizionali straordinari e acquisiscono caratteristiche organolettiche uniche a seconda del territorio di origine.

Tra le zone di produzione particolarmente legate a queste colture il cuneese, in Piemonte, riveste un ruolo di primissimo piano, per qualità e varietà. Per incentivarne il consumo Ortofruit, una delle cooperative piemontesi più importanti nel settore ortofrutticolo regionale, e il Gruppo Pam – Panorama, hanno firmato un accordo per raccontare ai clienti degli ipermercati e supermercati di 11 punti vendita del Nord Italia i pregi dei frutti di bosco del brand “Delizie di bosco del Piemonte”.

Come? Nei week-end dal 27 luglio al 7 settembre, con orario continuato dalle 10 alle 19 e ambientazione dedicata con frigo espositivo personalizzato, uno staff di giovani tecnologi alimentari, appartenenti all’OTA (Ordine Nazionale dei Tecnologi Alimentari), con il sostegno del GAL GVP-Gruppo di Azione Locale delle Valli Gesso, Vermenagna e Pesio (CN), illustrerà ai clienti caratteristiche e valori nutrizionali dei frutti di bosco, puntando sul trinomio territorialità/bontà/salute. A questo si aggiunge l’impegno da parte di Ortofruit sul fronte del concetto di sostenibilità. La linea “Delizie del Bosco”, infatti, recentemente ha potuto applicare alle sue confezioni l’eco-bollino “ZERO EMISSIONI” per spiegare al pubblico che tutta l’anidride carbonica generata nel ciclo di produzione viene totalmente compensata lungo la filiera.

Il tutto avrà anche l’oramai imprescindibile declinazione social: ogni appuntamento in calendario verrà seguita in diretta grazie alla fanpage “Delizie di Bosco del Piemonte” di Facebook (vedi qui) e alle riprese in diretta trasmesse su youtube con interviste e approfondimenti nei singoli punti di vendita coinvolti.

(Visited 23 times, 1 visits today)
superbanner