Pink Lady_top news_10-23giu_2024
Prodotti

Melavì. Unico marchio per tre cooperative

Il brand che identifica la mela valtellinese riunirà ora le tre storiche cooperative della valle.

1150 soci, dei quali 700 attivi e il resto rappresentato da aziende professionali, quasi 160 persone che lavorano durante i picchi stagionali. Questi alcuni dei numeri della nuova società agricola che riunirà le tre storiche cooperative ortofrutticole valtellinesi di Ponte in Valtellina, Villa di Tirano e Tovo Sant’Agata nella partecipata Melavì.
È un passo storico per la zona, in linea con quanto avvenuto anche in altri areali dediti alla melicoltura, certamente in grado di consentire di affrontare momenti difficili, come quello avvenuto lo scorso luglio, quando una devastante grandinata mise in ginocchio la raccolta due mesi prima dell’inizio della stagione.
«Per valorizzare il nostro prodotto ed essere presenti sul mercato non c’è altra via che unirsi in un’unica società» ha affermato Giacomo Tognini, presidente della coop di Villa, come riporta il Quotidiano.net.
Il Consiglio di amministrazione che guiderà la nuova società sarà composto dal presidente Gianluigi Quagelli, i due vice Giacomo Tognini e Massimo De Luis e da 8 consiglieri: Albino Battaglia, Giuseppe Sertori, Pietro Carletto Panizza, Roberto Giudice, Aldo Garbellini, Pietro Beltramini, Mario Pusterla e Diego Castelanelli.

(Visited 28 times, 1 visits today)