Syngenta_top news_16gen-5feb_2023
DOLE_top news 2_16gen-19feb_2023
Prodotti

Sport e ortofrutta, un legame sempre più di comunicazione

L’aglio di Voghiera alle Olimpiadi di Londra, le arance di Sicilia sulle magliette di calcio, le mele trentine con l’hockey.

Il connubio sport e prodotti del settore ortofrutticolo è sempre stato, per ovvi motivi salutistici, benedetto da medici e sportivi. Molto spesso, anche dal punto di vista comunicativo, sono proprio i principali contesti agonistici sportivi che vengono scelti da produttori o consorzi per far conoscere e valorizzare i propri marchi e prodotti. Recentemente è stato il caso dell’aglio di Voghiera e delle recenti Olimpiadi di Londra. Prodotto in un ristretto territorio in provincia di Ferrara (unicamente nei comuni di Voghiera, Masi Torello, Portomaggiore, Argenta e Ferrara), DOP dal 2000, il frutto di questa pianta dalle antiche origini è stato protagonista di due serate di gala che si sono tenute presso Casa Italia, presso il Queen Elisabeth II Conference Center. Un piatto, in particolare, gli “Spaghetti alla chitarra all’aglio, olio e peperoncino in fonduta di reggiano” ha rappresentato la massima espressione di questa piccola nicchia di qualità, per un totale di circa 700 pasti. Un altro caso recente vede, invece, protagonista una squadra di calcio: il Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP, infatti, è diventato main sponsor ufficiale del Calcio Catania e sarà il simbolo che campeggerà sulle maglie per la stagione 2012/2013. Passando, invece, all’hockey su ghiaccio, è da tre anni che il Consorzio VOG, con il marchio Mela Alto Adige IGP/Südtiroler Apfel g.g.A., sponsorizza una squadra norvegese, il Lorenskog.

(Visited 17 times, 1 visits today)