Pink Lady_top news_10-23giu_2024
Politiche agricole

Regione Sardegna: contributi per chi lavora e conserva ortofrutta

Avatar
Autore Redazione

Dal 4 aprile la presentazione delle domande con l’applicativo informatico messo a disposizione dall’ente locale

La Regione Sardegna ha pubblicato l’avviso per la concessione di contributi alle imprese attive nel settore della lavorazione e conservazione di frutta e ortaggi e nel settore delle attività successive alla raccolta, con il duplice obiettivo di permettere alle imprese di migliorare la competitività e la qualità dei loro prodotti nei mercati di riferimento e, nel contempo, garantire il mantenimento ed il rafforzamento della forza lavoro, evitando di disperdere preziose competenze e professionalità del comparto. L’intervento è finanziato con risorse della Regione Sardegna, in totale quattro milioni.

I beneficiari

Possono accedere ai contributi le imprese che esercitano nel settore della lavorazione e conservazione di frutta e ortaggi, attenzione sono esclusi i succhi di frutta e di ortaggi. Hanno diritto anche le imprese che esercitano nel settore delle attività successive alla raccolta.

L’aiuto è concesso in rapporto ai costi (salariali) del personale in servizio nel 2023, fino al 20 per cento della retribuzione lorda annua di ciascun lavoratore per il quale l’impresa richiede l’aiuto, parametrato in base alla media del numero degli addetti e degli effettivi di 2020 e 2021.

La presentazione delle domande potrà essere effettuata esclusivamente utilizzando l’applicativo reso disponibile dalla Regione nell’ambito del sistema informativo del lavoro e della formazione professionale (Sil) all’indirizzo: www.sardegnalavoro.it, a partire dalle 12 del 4 aprile 2024 ed entro e non oltre le  23:59 del 26 aprile 2024.

Le richieste di chiarimenti sull’avviso potranno essere presentate all’indirizzo mail: lav.lavorazioneraccolta@regione.sardegna.it.  Alle richieste di chiarimento verrà data risposta in forma anonima nella sezione chiarimenti sul sito della Regione su: www.sardegnalavoro.it e www.sardegnaprogrammazione.it.

Fonte: Regione Sardegna 

(Visited 33 times, 1 visits today)