Interpoma_topnews_26set-16ott
mytropical

Gli Usa riprendono le importazioni di avocado dal Messico

Il Dipartimento dell’Agricoltura americano dà l’ok dopo avere attuato misure aggiuntive per la sicurezza dei suoi ispettori

Venerdì scorso l’Animal and plant health inspection service (Aphis) dell’Usda (Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti) ha annunciato  di avere ripreso il suo programma di ispezione degli avocado in Michoacan, Messico. Di conseguenza, poco più di una settimana dopo l’interruzione del commercio (vedi nostra notizia), sono ripartite le esportazioni di avocado verso gli Stati Uniti.

Lavorando a stretto contatto con i responsabili della sicurezza locale dell’ambasciata statunitense in Messico, l’Organizzazione nazionale messicana per la protezione delle piante (Senasica) e l’Associazione dei produttori e degli esportatori confezionatori di avocado del Messico (Apeam), l’Aphis ha attuato alcune misure aggiuntive per migliorare la sicurezza dei suoi ispettori che lavorano in loco, dopo le minacce ricevute da un dipendente l’11 febbraio scorso.

“La sicurezza dei nostri dipendenti è di fondamentale importanza. L’Usda apprezza il rapporto positivo e collaborativo tra Stati Uniti e Messico che ha reso possibile la risoluzione del problema in modo tempestivo”, ha fatto sapere l’Aphis.

Nel 2021 gli Stati Uniti hanno importato 3 miliardi di dollari di avocado, 2,8 dei quali dal Messico (92%). In termini di volume, l’import corrisponde a 1,2 milioni di tonnellate di avocado, di cui 1,1 milioni provenienti dal Messico (89%).

I dati 2020 disponibili confermano che il Messico ha esportato avocado per 3,2 miliardi di dollari, di cui il 79% è andato negli Stati Uniti. Nel 2020 e nel 2021 circa l’80% degli avocado esportati dal Michoacan sono andati nei mercati Usa.

(Visited 178 times, 1 visits today)