superbanner mobile
VOG_TopNewsgenerale_21nov-18dic
Packaging e Tecnologie

Avocado: ora si può valutare la maturazione in negozio

Apeel lancia RipeFinder, lo scanner in grado di dire ai consumatori quando il frutto sarà pronto per essere consumato

L’azienda californiana Apeel ha annunciato il lancio di RipeFinder, uno scanner di maturazione dell’avocado che consente a chi fa la spesa di conoscere l’esatta finestra di maturazione del frutto prima dell’acquisto.

RipeFinder fa parte di una serie di nuove soluzioni lanciate dall’azienda attiva nelle tecnologie alimentari per determinare istantaneamente e in modo non distruttivo il grado di maturazione degli avocado. Combinando una tecnologia di imaging avanzata con l’apprendimento automatico, Apeel fornisce informazioni sulla qualità interna e sul grado di maturazione, per aiutare i produttori e i rivenditori di generi alimentari a prendere decisioni più informate in materia di selezione, spedizione e commercializzazione, con la possibilità di ridurre ulteriormente gli sprechi alimentari e aiutare i consumatori a gustare avocado sempre maturi.

Lo scanner è dotato di un’interfaccia utente facile da usare che visualizza le informazioni sul grado di maturazione ai consumatori in modo semplice e comprensibile, con messaggi come “il tuo avocado è pronto per un’insalata” o “il tuo avocado sarà pronto tra circa quattro giorni“.
Se il grado di maturazione è il fattore principale che influenza le decisioni di acquisto e di consumo degli avocado da parte dei consumatori, questo sistema dovrebbe ridurre al minimo dubbi e perplessità.

James Rogers, amministratore delegato di Apeel, ha dichiarato che l’azienda si sta espandendo oltre la sua missione originaria di prevenire gli sprechi alimentari lungo la catena di approvvigionamento con il suo rivestimento protettivo a base vegetale: “La nostra missione non è cambiata, ma stiamo evolvendo le nostre offerte per promuovere ulteriormente il cambiamento nel sistema alimentare – ha spiegato – L’espansione della nostra offerta tecnologica aumenterà l’accesso alle informazioni per creare una catena di approvvigionamento più intelligente che massimizzi la durata, la qualità e la sostenibilità di frutta e verdura fresca. La tecnologia di Apeel ha implicazioni per l’intero settore ed è stata ottimizzata per aumentare il valore per tutti i partner nelle diverse fasi della filiera, non solo per i consumatori”.

Non solo per i consumatori

Apeel ha anche lanciato uno scanner per la qualità dei prodotti, destinato ai distributori e ai rivenditori di generi alimentari, che può essere utilizzato per valutare il grado di maturazione e la sostanza secca dei singoli avocado. L’azienda ha dichiarato che questi dispositivi sono oltre cinque volte più veloci dei metodi esistenti, non danneggiano la frutta e le informazioni vengono acquisite automaticamente in un database cloud per condividere le decisioni di ricezione, stoccaggio e merchandising. Lo scanner è attualmente in fase di test in alcuni punti di vendita in Nord America e in Europa.

I dati aiuteranno a determinare se un frutto può essere conservato, se può essere consegnato attraverso la catena di approvvigionamento a un ritmo più lento o se deve essere subito sugli scaffali. Apeel ha fatto sapere che la tecnologia di imaging avanzato è attualmente disponibile solo per gli avocado, ma l’azienda sta lavorando a modelli per altri prodotti, tra cui lime, mango e mandarini.

(Visited 150 times, 1 visits today)
superbanner