aweta_toptech_30ago-03ott
Donnalucata_ Topnews_ 20-27set
Packaging e Tecnologie

eVISO lancia la nuova piattaforma SmartMele

Dall’energia elettrica al mercato delle mele. Bernardi (Lagnasco Group): “Da oggi scambio di informazioni democratico”

Dopo il mercato dell’energia elettrica, eVISO allarga il proprio raggio di azione a una nuova tipologia di commodity lanciando una soluzione di intelligenza artificiale in grado di analizzare, catalogare e visualizzare le informazioni disponibili nei numerosi database dedicati alle mele, a livello italiano, europeo e globale. L’azienda di Saluzzo (Cuneo) ha infatti lanciato la nuova piattaforma digitale che estende il processo di quotazione anche al mercato delle mele, con l’obiettivo di creare vantaggi lungo l’intera filera, per produttori, venditori e acquirenti.

Un aggiornamento puntuale

Nella piattaforma è possibile visualizzare, in aggiornamento periodico, i prezzi e le quantità negoziate a livello nazionale, europeo e americano e verificare la capacità di stock delle mele, nonché i parametri che influenzano il settore, quali temperatura, cambio e mercati di altra frutta. Sono poi consultabili i volumi di domanda e offerta e i trend dei prezzi di acquisto e vendita.

Focs sulle mele Gala

Al momento la piattaforma di eVISO realizza forecast sui prezzi della varietà Gala, ma in futuro l’offerta si potrà allargare ad altre cultivar permettendo analisi complete sul mercato delle mele. “La creazione della sezione dedicata al mercato delle mele è un progetto su cui abbiamo iniziato a lavorare nell’ultimo semestre del 2020”, ha detto Gianfranco Sorasio, Ceo di eVISO, “e oggi finalmente prende forma il lavoro di tanti mesi di progettazione che ha coinvolto il team di sviluppatori della società”.

“A differenza di altre commodities come il petrolio (Brent) o i cereali (Matif) che hanno un mercato di riferimento liquido, con prezzi chiari per scambiare le merci quotidianamente e in continuo, per le mele la contrattazione è in prevalenza spot e a richiesta. Da oggi, la piattaforma di eVISO cambierà questa prospettiva, rendendo lo scambio di informazioni democratico, a tutela di tutta la filiera”, ha commentato Simone Bernardi, Ceo di Lagnasco Group, cooperativa di riferimento nel settore della mela Gala.

Verso un marketplace per la compravendita di mele

Secondo Joao Wemans, direttore della sezione Data Service Platform, si tratta di una pietra miliare nel processo di espansione di eVISO nel settore delle mele. “Dopo aver popolato il data-lake con migliaia di record sulle mele, e dopo aver lanciato con successo il portale https://smartmele.eviso.it (che continuerà a essere aggiornato e migliorato nei prossimi mesi, ndr) siamo già al lavoro per il secondo passo: la costruzione di un marketplace per la conclusione di contratti di compravendita aventi a oggetto mele la cui consegna è differita”.

Le informazioni saranno rese disponibili ai clienti che accedono al marketplace, che potranno utilizzarle per formulare in autonomia le loro decisioni finali in merito al trading della commodity in questione. A regime è previsto che il revenue model sia composto da un compenso di adesione (phase up fee) e da un importo correlato alla singola transazione inserita nel marketplace.

(Visited 179 times, 1 visits today)
superbanner