Interpoma_topnews_26set-16ott

Venezia nuova porta d’Oriente

Il traghetto Venezia/Alessandria di Visemar per aumentare l’import ortofrutticolo dalla sponda sud del Mediterraneo

Egitto più vicino con l’inaugurazione della nuova linea Visemar che collega Venezia ad Alessandria, con uno scalo intermedio nel porto siriano di Tartous. La nuova nave Visemar One, in configurazione ro-pax, quindi adatta per ospitare autoveicoli e passeggeri, promette una rotazione estremamente veloce tra i tre scali (68 ore complessive per Alessandria con sole 4 otre di attesa in porto per le operazioni di carico/scarico) e si candida come veicolo privilegiato per l’afflusso dei prodotti ortofrutticoli egiziani in Italia e in Europa Continentale. Il traghetto, infatti, cha una capacità massima di 200 mezzi pesanti per traversata, circa 8 mila tonnellata di merce, potrà ospitare autotreni refrigerati per il trasporto e la conservazione di frutta e verdura provenienti dall’altra sponda del Mediterraneo, mantenendo la catena del freddo per tutta la traversata.

(Visited 8 times, 1 visits today)