VOG_TopNewsgenerale_21nov-18dic

Nuovo marchio per CAPESPAN

CAPE rimane per il Sudafrica, Capespan per il resto del mondo

Da pochi giorni il logo Capespan si affianca al tradizionale Cape per differenziare i prodotti di provenienza sudafricana da quelli che invece giungono invece da altre aree geografiche. I primi frutti a fregiarsi della nuova etichetta sono mele della Nuova Zelanda. Nel mese di agosto seguiranno poi pere di provenienza cinese.
Capespan International, la società partecipata al 50% dal sudafricano Capespan group e dalla irlandese Fyffes) informa che la motivazione che sta alla base dell’introduzione di questo nuovo marchio è la recente decisione di utilizzare il marchio CAPE solo per i prodotti provenienti dal Sudafrica. Commercializzando prodotti ortofrutticoli da ben 15 paesi sparsi in tutto il mondo la società ha deciso di introdurre un nuovo marchio in grado di contraddistinguerne la particolarità.
Sulla scelta del brand si legge sulla nota per la stampa: “Non è stato necessario volgere lo sguardo lontano per la ricerca del nuovo marchio in quanto, CAPESPAN è altamente conosciuto erispettato all’interno del circuito ortofrutticolo internazionale. E’sinonimo di frutta di massima qualità ed eccellente per gamma,freschezza e servizi offerti.”
In Italia le importazioni Capespan sono dirette dall’ufficio di Siziano.

(Visited 9 times, 1 visits today)