Carton_Pack_topnewsgenerali_04/07-18/07

In fiamme gli stabilimenti ortofrutticoli Gasparri

Danni per un milione di euro per la cooperativa associata Conerpo

di Mordano

L’incendio è stato causato dal corto circuito di una cabina Enel. Danni per un milione di euro ed evacuate le abitazioni circostanti

Un violento incendio si è sviluppato questa mattina, verso le 10.30, negli stabilimenti di Mordano della Cooperativa Gasparri srl specializzata nella commercializzazione di ortofrutta e vini. A scatenare le fiamme sarebbe stato un corto circuito nella cabina elettrica all’ interno dell’ azienda, come hanno testimoniato il titolare Mario Gasparri e dal figlio Alfonso, che stavano lavorando nel magazzino.

Dopo il corto circuito è iniziato uno scoppiettio di scintille lungo i cavi della corrente e in brevissimo tempo il fuoco ha avvolto tutti gli ambienti. Alfonso Gasparri, nel tentativo di spegnere le prime fiamme con un estintore, è rimasto leggermente ustionato. La dimensione e la pericolosità dell’ incendio ha indotto vigili del fuoco e carabinieri ad evacuare le vicine abitazioni. I danni ammontano a circa un milione di euro. Oltre alle strutture del magazzino e degli uffici della Cooperativa Gasparri, sono andati distrutti 40.000 litri di vino e 3.000 quintali di ortofrutta. La prognosi per le ustioni riportate da Alfonso Gasparri, nel tentativo iniziale di fermare le fiamme con un estintore, è di 10 giorni.

(Visited 43 times, 1 visits today)