webinar_pomodori_topnews_27/06-04/07

Aumentano le vendite di quarta gamma in Germania

Nel mercato tedesco le insalate pronte hanno registrato un incremento del 3,8%

Germania: in aumento le vendite di confezioni di insalate fresche miste

ROMA- Il mercato tedesco delle insalate fresche miste (confezioni di insalate, di regola in sacchetti di cellofan) nel 2002 mostra una dimensione di circa 55.000 tonnellate, corrispondenti ad un aumento del 3,8% rispetto al 2001. Dal punto di vista del fatturato, per questo comparto dei convenience-products (articoli al tempo stesso comodi e pratici), spiccano le mono-insalate, (ad esempio insalata tipo Eissalat già tagliata). Il settore di collocamento più importante appare quello dei grossi consumatori e catering, con un volume di circa 45.500 tonnellate, pari ad un aumento del 3,4% sul 2001 e ad una quota di mercato dell`82,7%. Il consumo dei nuclei familiari privati ammonta a ca. 9.500 tonn., (+5,6% sul 2001), il che corrisponde ad un consumo pro nucleo di 250 grammi all`anno, ove si consideri che solo un nucleo familiare su quattro ha acquistato insalate preconfezionate. In confronto: in Francia vengono acquistate da oltre il 40% dei nuclei familiari, in ragione di 1,8 Kg all´anno pro nucleo. Accanto alle tipiche mescolanze di insalate i nuclei familiari tedeschi comprano anche rilevanti quantitativi di lattughella e di cuori di insalata . Per altri tipi di verdure la percentuale di convenience products è ancora poco rilevante. Fra i canali distributivi, i negozi discount, nonostante un assortimento quanto mai ridotto, raggiungono una quota di mercato di quasi il 40%, attestandosi in tal modo al primo posto davanti agli ipermercati (36%) e ai supermercati (19%).

(Visited 13 times, 1 visits today)