Carton_Pack_topnewsgenerali_04/07-18/07

Germania: maggiori residui ammessi nelle fragole

Approvata l’armonizzazione con i livelli italiani

Residui: Germania verso l’armonizzazione

Adeguati alla legislazione italiana i residui di alcuni principi attivi

Nel 2002 gli esportatori italiani di fragole avranno un problema in meno: su iniziativa del Bundesverband Deutscher Fruchthandelsunternehmen (BVF, l’associazione tedesca delle imprese della commercializzazione ortofrutticola) sono stati adeguati in Germania alla legislazione italiana i residui massimi ammessi per il fungicida Dicloran e per l’acaricida Tetradifon.

I limiti tedeschi erano di 0,1 mg/kg per Dicloran contro i 10 mg/kg in Italia. Per il Tetradifon la differenza era ancora più accentuata: 0,05 mg/kg secondo la precedente legislazione tedesca contro i 1,5 mg/kg ammessi in Italia.

(Visited 9 times, 1 visits today)