Nord Ovest_top news logitisca e trasporti_28mag-31dic_2024
Pink Lady_top news_10-23giu_2024
Logistica e Trasporti

Vado Ligure automatizza il Reefer Terminal

Avatar
Autore Redazione

Maggiore sicurezza e accesso e uscita dei mezzi veloci al più grande hub della frutta del Mediterraneo

È operativo il nuovo gate automatizzato per il carico e lo scarico di container di Reefer Terminal, il più grande hub della logistica della frutta del Mediterraneo situato a Vado Ligure (Savona), in grado di accogliere anche contenitori dry dedicati al trasporto di merce che non richiede temperatura controllata.

L’entrata in funzione del nuovo gate, avvenuta nei giorni scorsi, innalza ulteriormente i livelli di sicurezza sul lavoro all’interno del terminal Vadese. Grazie all’automatizzazione delle due corsie in entrata e in uscita, avvenuta attraverso l’installazione di telecamere per il riconoscimento della targa dei mezzi e il posizionamento di nuovi totem per la comunicazione con lo staff del terminal, gli autotrasportatori possono svolgere le attività richieste per il carico e scarico senza scendere dal proprio mezzo.

Inoltre, sempre sul fronte della sicurezza, sono state realizzate due nuove aree protette dedicate al controllo dei sistemi di bloccaggio dei contenitori sui mezzi.

Gli interventi effettuati al gate consentono una significativa riduzione delle tempistiche di accesso e uscita dei mezzi di trasporto dal terminal (il cosiddetto truck turnaround time) e un miglioramento dell’efficienza operativa complessiva dell’infrastruttura portuale.

Grazie all’automatizzazione del Reefer Terminal Gate abbiamo semplificato, velocizzandole, le modalità di accesso e di uscita dal nostro terminal ed efficientato lo svolgimento delle attività sul piazzale – afferma Santi Casciano Ad di Vado Gateway e Reefer Terminal – Con questo importante investimento offriamo un servizio migliore agli autotrasportatori incrementando allo stesso tempo il livello di sicurezza sia per gli autisti, sia per i nostri operatori”.

Nel dettaglio, al momento dell’accesso al gate, le telecamere si attivano rilevando il numero di targa del mezzo. Ciò permette al sistema operativo di confermare la validità del viaggio, eseguire la prenotazione delle operazioni di piazzale e inviare gli ordini di lavoro ai mezzi operativi tramite l’emissione di un ticket che indica le corrette modalità di esecuzione delle attività (tra cui, ad esempio, posizione di carico/scarico e specifica sulla eventuale necessità di servizio di pesatura).

Allo stesso modo, in fase di uscita, le telecamere rilevano la targa del mezzo e, contestualmente, il sistema operativo rilascia all’autotrasportatore una ricevuta che attesta il completamento delle operazioni effettuate.

Con l’entrata in funzione del Reefer Terminal Gate – conclude Casciano – si completa l’automatizzazione dei varchi del sistema portuale Vado Gateway per la movimentazione dei container. Un risultato che incrementa ulteriormente la nostra competitività nel panorama dei terminal portuali del Paese”.

Fonte: Reefer Terminal

(Visited 22 times, 1 visits today)