Pink Lady_top news_10-23giu_2024
Ingrosso

Al Caab festa per il Bologna in Champions League

Avatar
Autore Redazione

Il presidente Marcatili: “Con lo stadio temporaneo sulle nostre aree attendiamo che il club diventi nostro vicino di casa” 

Tra le realtà cittadine che si uniscono alle celebrazioni per i risultati sportivi del Bologna Calcio, c’è anche il centro agro alimentare  di Bologna, che si veste di rossoblù per celebrare i successi della squadra di calcio cittadina, diretta in Champions League, al vertice del calcio europeo. “Per scaramanzia non abbiamo voluto esporre subito la bandiera con i colori del Bologna, abbiamo tenuto le dita incrociate fino all’ultimo”, spiega Marco Marcatili, presidente del centro agro alimentare di Bologna.

Festa e attesa per l’arrivo del nuovo stadio

“Dagli agricoltori, ai grossisti, fino alla logistica: tutta la piattaforma ha voluto partecipare ai festeggiamenti. E siamo orgogliosi di poter accogliere in aree Caab lo stadio temporaneo che ospiterà le partite durante i lavori al Dallara. Ora attendiamo che il Bologna diventi nostro vicino di casa”.

“È la riscossa di una squadra che ha vissuto tempi difficili, ma che non ha mai perso il sostegno della città. La Champions League è una soddisfazione che riguarda tutti, tanto più che arriva a sessant’anni dallo scudetto. Anche il mondo dell’ortofrutta bolognese ha voluto unirsi alla celebrazione”, afferma Alessandro Bonfiglioli, direttore di Caab, con abbonamento ultratrentennale allo stadio, primo a issare il vessillo del Bologna all’ingresso del Centro.

Tanto l’entusiasmo, al netto di qualche tensione per l’imminente partita contro la Juventus: “Saremo sugli spalti a fare il tifo, la Juve è una grande squadra, comunque vada la stagione ci ha riempito di soddisfazione. Al Caab operano persone e aziende da tutta Italia e dall’estero, ognuno ha le sue preferenze sportive e calcistiche, ma in galleria di mercato siamo stati concordi: il Bologna va celebrato, come cittadini prima ancora che come tifosi”, aggiunge Valentino Di Pisa, presidente di Fedagromercati, associazione che riunisce i grossisti dell’ortofrutta.

Conferma Reihaneh Eshraghi, business developer del Caab: “Sono iraniana di origine, ma alla fine l’entusiasmo per il Bologna mi ha trascinata”.

Fonte: Caab 

(Visited 56 times, 1 visits today)