Cultiva_SuperMobile_12ago-4sett
Interpoma_topnews_1ago-11sett
Ingrosso

Il mercato di Fondi va a nozze con Ce.Di Sigma Campania

Avatar
Autore Redazione

Si lavora anche a un progetto per prodotti a marchio Mof/Sigma destinati ai punti di vendita

Presentato nel corso di una assemblea generale degli operatori del centro agroalimentare all’ingrosso di Fondi un progetto ambizioso, che vuole unire le competenze uniche presenti del sistema Mof e l’esperienza nel retail della Ce.Di Sigma Campania Spa, con l’obiettivo di creare una filiera di eccellenza, che vada a favorire il consumatore finale.

Hanno partecipato alla riunione, oltre a Bernardino Quattrociocchi, Enzo Addessi e Roberto Sepe, rispettivamente presidente, ad e direttore della Mof Scpa, anche i vertici dell’azienda leader della Gdo per l’approvvigionamento, il coordinamento e lo smistamento degli acquisti per i punti vendita a marchio Sigma presenti nelle regioni del centro sud Italia: gli amministratori Michele Prioriello e Francesco Del Prete, il direttore generale Giuseppe D’Angelo e il responsabile del progetto ortofrutta di Ce.Di Sigma Campania, Isidoro Vrola.

Tra le due realtà c’è già un rapporto nato con la concessione da parte del Mof di parte della sala lavorazione centrale frigorifera. La Ce.Di, infatti, nell’ambito di un processo di espansione territoriale e di ampliamento ed efficientamento delle dinamiche di approvvigionamento dei prodotti ortofrutticoli, ha individuato nel Mof il luogo deputato per soddisfare al meglio le proprie attività di acquisto, aggregazione e ventilazione dei prodotti ortofrutticoli per la successiva ridistribuzione ai punti vendita che fanno parte del proprio network commerciale. La collaborazione tra Mof e Ce.Di Sigma Campania, su cui i rispettivi organi amministrativi hanno lungamente lavorato prima dell’accordo, prevede, in un’ottica di rafforzamento commerciale del Mof, non solo l’impegno di Ce.Di a indirizzare gli acquisti di ortofrutta tendenzialmente presso gli operatori del Mof, ma anche la realizzazione di un progetto di filiera di prodotti a marchio Mof/Sigma da collocare in tutti i punti vendita finali.

Piano di sviluppo e protocollo di legalità per Fondi

Ad aprire i lavori, presso la sala polivalente Benedetto Recchia, è stato Quattrociocchi, che ha ricordato alcune delle ultime azioni messe in campo dalla Mof Scpa, su tutte il piano di sviluppo del Mof e il protocollo di legalità. “Questo progetto che oserei definire storico – ha dichiarato – è perfettamente in linea con la nostra visione, che vuole il Mof leader del settore a livello internazionale. Siamo ancora in una fase preliminare e i veri protagonisti dovranno essere i nostri operatori, ma le premesse sono ottime, perché c’è grande entusiasmo”.
Prioriello e Del Prete hanno sottolineato: “Siamo stati accolti in maniera speciale, qui abbiamo trovato dei professionisti con un’idea, ma anche con un’anima e con delle competenze uniche”.

Il Mof? La sartoria dell’ortofrutta

Proprio a quelle competenze vuole attingere Sigma per fornire al consumatore finale il prodotto desiderato. Come ha dichiarato Addessi: “Solo con noi si può realizzare un progetto simile. Il Mof è un mercato unico, mi piace definirlo una vera e propria sartoria dell’ortofrutta, capace di fornire un prodotto perfettamente a misura di cliente. Il nostro obiettivo non è solo far vendere il prodotto ai nostri operatori, ma far nascere un’alleanza forte che metta a disposizione le eccellenze al consumatore finale, anche con un’etichetta condivisa”.

Vrona, che ha presentato il progetto nel dettaglio, si è rivolto agli operatori: “Voi rappresentate l’eccellenza nazionale e internazionale del settore. Noi non siamo qui per una questione di prezzi, ma per le vostre competenze, il vostro saper fare, che ci faranno crescere. Noi sappiamo quello che chiede il cliente finale e insieme possiamo dargli qualcosa di unico. Quello che vogliamo fare è fare squadra con voi”.

Fonte: Mof 

(Visited 221 times, 1 visits today)
superbanner