Pink Lady_top news_10-23giu_2024
In sintesi

Fruit Logistica: Ilip presenta nuovi cestini sostenibili

Avatar
Autore Redazione

Pensati per fragole e piccoli frutti e realizzati in r-Pet, sono 100% riciclabili con l’inserto assorbente in carta

Mancano pochi giorni a Fruit Logistica e anche quest’anno Ilip parteciperà all’importante appuntamento berlinese, in programma dall’8 al 10 febbraio, con le proprie innovative soluzioni per il packaging dedicate al settore ortofrutticolo: vassoi, cestini e alveoli in plastica tradizionale e riciclata termoformata, pensati per proteggere, allungare la shelf life dei prodotti confezionati e per rispondere a criteri di sostenibilità delle confezioni, sempre più richiesti dagli operatori del settore e dai retailer.

L’offerta di Ilip si arricchisce anche di alcune importanti novità che verranno presentate in fiera: il cestino B40 per fragole e frutti delicati, realizzato in r-Pet, che si contraddistingue per la sostituzione del pad con microbolle adagiato sul fondo della confezione, con un pad assorbente in carta. Questo inserimento consente ai confezionatori di ridurre la quantità di plastica impiegata nel packaging. Dopo l’uso, il cestino e il pad possono essere facilmente separati e smaltiti nella raccolta differenziata rispettivamente della carta e della plastica.

Sempre per il confezionamento di fragole e frutti delicati Ilip lancerà il cestino protettivo B40 Air Wave in r-Pet, 100% riciclabile, che, grazie al fondo bombato ammortizza eventuali urti durante il trasporto e nei punti di vendita senza bisogno dell’inserto assorbente in microbolle o in cellulosa.

L’approccio sostenibile guida Ilip non solo nell’innovazione di prodotto ma anche nel processo produttivo. L’impegno del gruppo nell’attuazione dell’economia circolare sarà rappresentato dal layout dello stand, collocato nel padiglione 5.2 – D-80. Le grafiche alle pareti raccontano del T2T r-Pet, acronimo di “tray to tray” in Pet riciclato. Ilip, infatti, chiude il cerchio producendo vassoi in r-Pet con la materia prima seconda derivante dal riciclo post consumo di altri vassoi in Pet o r-Pet. Il gruppo Ilpa, di cui Ilip fa parte, ha integrato verticalmente la supply chain dell’r-Pet e dispone di un impianto di riciclo all’avanguardia, dove tratta con riciclo meccanico bottiglie e contenitori per alimenti in Pet da post consumo, per ottenere, secondo i canoni dell’economia circolare, materia prima seconda in forma di flakes per i propri prodotti. Con una capacità di riciclo annua di 60mila tonnellate di Pet il Gruppo contribuisce a ridurre l’impatto ambientale dei prodotti che ricicla e di quelli che produce, a raggiungere gli obiettivi di riciclo degli imballaggi in plastica italiani, operando nel loro territorio di elezione, l’Emilia-Romagna per così realizzare gli obiettivi di economia circolare in Europa.

Berlino sarà anche l’occasione per presentare una novità nel campo delle soluzioni tecnologiche per controllare e misurare la maturazione di frutti tropicali. Il 9 febbraio, dalle ore 15 alle 15.45, Ilip presenterà come parte del forum Tech Stage, organizzato dalla fiera, e aperto a tutti gli operatori, Smart Ripe Trolley, un progetto del suo dipartimento ricerca & sviluppo.

Già nel 2019 ILIP aveva presentato l’innovativo packaging intelligente per la determinazione dello stato di maturazione del frutto confezionato, nello specifico l’avocado. Quest’anno invece, durante la presentazione dal titolo Smart ripe trolley: monitoring the ripening of tropical fruits with Rfid sensors”, Ilip presenterà l’evoluzione, un sistema nuovo per monitorare il processo di maturazione di frutti tropicali (in particolare avocado) per ambienti industriali attraverso tag RFID e sensori installati su un carrello, i cui risultati vengono visualizzati su una piattaforma digitale. Questo sistema wireless è stato sviluppato per rispondere alle esigenze del settore ortofrutticolo e, in particolare, degli importatori di frutta esotica e dei produttori di celle climatiche e di maturazione con etilene.

Fonte: Ilip

(Visited 134 times, 1 visits today)