superbanner mobile
VOG_TopNewsgenerale_21nov-18dic
In sintesi

OrtoRomi rinnova la gamma dei radicchi Igp

Avatar
Autore Redazione

Nuova grafica più colorata e attuale, che ne aumenta l’impatto a scaffale, per l’insalata Cuor di Gusto

La stagione dei Radicchi Igp OrtoRomi riparte con una novità: l’insalata Cuor di Gusto viene presentata con una nuova grafica colorata, attuale, che ne aumenta l’impatto a scaffale e nel nuovo formato quadrato, riprendendo la linea delle insalate pausa pranzo.

Cuor di Gusto contiene un gustoso e ricco mix croccante di Radicchio Rosso di Treviso Igp e Radicchio Variegato di Castelfranco Igp, scaglie di formaggio Grana Padano Dop e noci sgusciate ed è completa di dressing e forchettina. L’insalata è confezionata in una vaschetta da 145 g, realizzata con l’80% di plastica riciclata e 100% riciclabile.

Grazie al contenuto di ortaggi pregiati, 100% veneti, da filiera corta e controllata nonché ad una ricetta molto apprezzata dai consumatori, Cuor di Gusto è pronta anche quest’anno a registrare ottime performance, intercettando chi ricerca soluzioni pronte al consumo per la tavola invernale, per un pasto genuino, equilibrato e leggero, capace di coniugare tradizione e praticità.

L’offerta OrtoRomi

OrtoRomi offre quattro referenze a base di Radicchio Rosso di Treviso Igp e di Radicchio Variegato di Castelfranco Igp, due ortaggi prodotti rigorosamente in Veneto ed espressione della tradizione rurale di questo specifico territorio, contraddistinti dal marchio Igp, a tutela e garanzia della loro eccellente qualità. Dal gusto piacevole, sempre croccante, il Radicchio Rosso Di Treviso  Igp si contraddistingue per la foglia di colore rosso intenso con una nervatura principale di colore bianco. Il Radicchio Variegato di Castelfranco Igp, invece, si presenta con foglie di colore bianco crema con striature rossastre, ed ha un sapore dolce, fresco e delicato.

“Da anni aderiamo orgogliosamente al Consorzio di Tutela del Radicchio Rosso di Treviso Igp e Radicchio Variegato di Castelfranco Igp, realtà che presidia la coltivazione di questi ortaggi garantendo il rispetto del disciplinare di produzione – dichiara Martina Boromello, responsabile marketing e comunicazione OrtoRomi – e siamo onorati di valorizzarne la qualità mettendo a disposizione dei nostri consumatori, sempre più orientati alla qualità e alla salute, il meglio proveniente dalla raccolta di questi due eccezionali radicchi, lavati con accuratezza per essere pronti al consumo e ricchi di proprietà utili al benessere dell’organismo.

 Oltre all’insalata Cuor di Gusto, OrtoRomi ha in assortimento: Insalata al Radicchio Rosso di Treviso Igp e Radicchio Variegato di Castelfranco Igp, Radicchio Variegato di Castelfranco Igp, Grigliata al Radicchio rosso Treviso Igp.

Il Radicchio Rosso di Treviso Igp e il Radicchio Variegato di Castelfranco Igp vengono coltivati in zone geografiche precise del Veneto: le province di Treviso, Padova e Venezia, un’area ricca di risorgive. L’alta qualità del prodotto è determinata da una coltivazione accuratissima, nel rispetto della natura e del ciclo delle stagioni: dalla selezione dei migliori semi, alla semina fino alle tecniche di raccolta che prevedono lavorazioni manuali, complesse e delicate.

Il Radicchio Rosso di Treviso Igp tardivo, detto “fiore d’inverno“, è il frutto di una lunga e particolare lavorazione: quando il Consorzio dà il via alla commercializzazione, dopo la seconda brinata invernale, il prodotto viene raccolto dal campo, legato e messo a “riposare” in vasche di acqua. Il processo di trasformazione del Radicchio – nel linguaggio tecnico “fase di forzatura-imbianchimento” – termina quindi in acqua, non nel campo: questa è la ragione per cui il Radicchio assume il tipico colore “vinoso” che lo rende unico e diverso dagli altri tipi di radicchio.

Disponibilità dei radicchi Igp

I radicchi Igp sono prodotti stagionali: ogni anno quindi è il Consorzio che dà il via alla commercializzazione di questi ortaggi, la cui disponibilità va indicativamente per il Radicchio Variegato di Castelfranco Igp da inizio ottobre fino a metà-fine marzo; mentre per il Radicchio Rosso di Treviso Igp Tardivo da novembre fino a fine febbraio.

Fonte: OrtoRomi

 

(Visited 19 times, 1 visits today)
superbanner