X-Farm_topnewsgenerale_22nov-12dic
In sintesi

Da novembre la nuova stagione Kissabel Rouge

Avatar
Autore Redazione

La mela a buccia e polpa rossa arriva in Italia, Germania e Nord America. Resta alta la richiesta da parte di grossisti e retailer

Il rosso energizzante della buccia e della polpa e il gusto intenso, arricchito da note di frutti di bosco: sono queste le caratteristiche che rendono richiestissima Kissabel® Rouge, la varietà del programma Ifored che a novembre inizia la sua stagione in Italia, Germania e Stati Uniti.

Kissabel Rouge è una mela premium, caratterizzata da freschezza, croccantezza e da un sapore eccellente. Proprio il sapore sarà un fattore fondamentale nella futura segmentazione delle varietà a marchio Kissabel. “Se la polpa dal colore rosso-rosa ha colpito i consumatori, il prossimo passo è quello di guidarli verso la propria mela preferita in base alle differenze di gusto, dalla delicatezza delle varietà a buccia gialle e arancione fino al gusto intenso di Rouge” spiega Emmanuel de Lapparent, responsabile del programma Ifored. L’obiettivo entro il 2025 è quello di affermare il brand come unico punto di riferimento per le varietà a polpa colorata.

Per il momento, i produttori Kissabel nel mondo si trovano in fasi diverse, tra chi ha già iniziato la commercializzazione e chi è nella fase di test.

“Il raccolto è buono, Kissabel Rouge ha trovato un ambiente ideale tra le nostre montagne, con un clima alpino e mediterraneo che ha permesso una colorazione interna ed esterna ottima. Arriveremo sul mercato con un leggero ritardo, per novembre-dicembre” riporta Fabio Zanesco, sales and marketing manager di VIP. “Prevediamo un totale maggiore rispetto a quello dell’anno passato, di calibro medio-piccolo, per questa stagione. Le richieste e l’interesse dei nostri mercati principali sono alti, quindi ci aspettiamo che la campagna andrà bene”.

“A oggi abbiamo ancora pochi ettari coltivati con Kissabel Rouge. Siamo in fase di test sia in Italia sia in Spagna, dove abbiamo fornito la Rouge a una selezione di contatti: un successo senza precedenti, la vogliono tutti” , aggiunge Marco Rivoira di Rivoira. “Dal prossimo anno verranno piantati 25 ettari e si inizierà la produzione commerciale. Queste mele hanno una qualità strepitosa, che abbiamo comprovato anche senza processo di conservazione, assaggiando il frutto direttamente dalla pianta. La varietà sta crescendo in modo eccellente nei nostri areali di produzione, sia dal punto di vista estetico, con un colore intenso, sia soprattutto nel gusto. Abbiamo molta fiducia in questa mela: siamo certi che fra qualche anno diventerà il futuro della polpa rossa, sia per qualità che per gamma”.

“Per il momento siamo ancora nella fase di testing e stiamo imparando a scegliere i migliori areali per la coltivazione delle mele di alta qualità Kissabel qui nello stato di Washington”, ricorda Brianna Shales, marketing director di Stemlit Growers, membro di NBT. “Il nostro raccolto nel complesso ha prodotto delle mele con una buona misura, colore e aspetto. In novembre realizzeremo assaggi e degustazioni sia nei negozi sia nelle fiere di settore, con l’obiettivo di iniziare la commercializzazione nei retailer del Nord America già dai prossimi anni”.

“Anche nel nostro caso il raccolto di quest’anno è leggermente in ritardo e ciononostante la qualità della colorazione interna di Kissabel Rouge è perfetta, dato fondamentale visto che la sua caratteristica principale è proprio la polpa rossa” afferma Alessia Marquart, marketing manager di Red Apple Germany. “A livello di quantitativi siamo ancora in una fase iniziale, ma per i prossimi anni intendiamo aumentare i volumi di vendita di dieci volte, sia per soddisfare il mercato interno, sia esterno”.

Fonte: Kissabel

(Visited 121 times, 1 visits today)
superbanner