Sorma_ topnews_11ot- 7nov
In sintesi

Il gruppo Apofruit a Macfrut 2021

apofruit macfrut
Avatar
Autore Redazione

In programma due importanti iniziative dedicate all’uva senza semi e alla partecipazione della cooperativa al progetto Ue GECO2

Anche il Gruppo Apofruit tra gli 800 espositori all’edizione 2021 di Macfrut, la fiera internazionale del mondo ortofrutticolo in programma al Rimini Expo Center dal 7 al 9 settembre.

Aspettiamo buyer, clienti, partner e visitatori nello stand 079 del padiglione D1 – afferma il direttore generale della cooperativa, Ernesto Fornari – e sarà l’occasione per incontrarci di nuovo dopo i lunghi mesi in cui le misure contro il diffondersi della pandemia da coronavirus hanno rallentato lo scambio in presenza, una necessità per il nostro mondo che guarda ai rapporti personali come un’occasione fondamentale per lo sviluppo delle relazioni commerciali e gli scambi internazionali”.

Nel grande stand allestito a Macfrut 2021 sarà rappresentato l’intero Gruppo Apofruit, con Apofruit Italia (che opera con proprie strutture e soci produttori dal nord al sud dell’Italia), Mediterraneo Group (la società consortile che associa imprese altamente specializzate, autonome nella gestione) e Canova (la società specializzata che commercializza la produzione di oltre 800 aziende agricole biologiche in Italia).

Due conferenze di approfondimento

Presso lo stand si svolgeranno, tra le altre, due importanti iniziative. Una è prevista per martedì 7 settembre alle 15,30, con invito alla stampa e buyer, sul tema “Le strategie di Apofruit per l’uva senza semi”. L’incontro approfondirà le tematiche relative alla commercializzazione, all’innovazione e al packaging, alla manodopera, al biologico e al biodinamico.

L’altra iniziativa è in programma mercoledì 8 settembre alle 15, anche questa aperta alla stampa e buyer, e focalizzerà l’impegno di Apofruit nell’ambito del Progetto GECO2 (Green Economy and CO2), il progetto europeo che ha come obiettivo quello di rafforzare la potenziale capacità del settore agricolo della regione adriatica di ridurre le emissioni di carbonio nell’atmosfera attraverso una migliore gestione dei suoli e dei residui delle colture e a creare reddito attraverso la sperimentazione di mercati volontari del carbonio. Il confronto, a cui prenderanno parte il direttore Ernesto Fornari e il presidente di Apofruit Italia Mirco Zanotti, si concluderà con l’intervento dell’Assessore regionale all’Agricoltura Alessio Mammi.

Entrambe le conferenze potranno essere seguite anche sulla piattaforma zoom ai seguenti link:
“Le strategie di Apofruit per l’uva senza semi”
Progetto GECO2 (Green Economy and CO2)

Per accedere alla manifestazione occorre registrarsi online sul sito di Macfrut. L’ingresso sarà consentito esclusivamente alle persone in possesso di Green Pass, o titolo analogo internazionale, da esibire dal proprio smartphone o in formato cartaceo in lingua italiana o inglese. Per chi non ha Green Pass o tampone, c’è la possibilità di effettuare un tampone rapido presso la clinica mobile posizionata all’ingresso della fiera.

Fonte: Gruppo Apofruit

(Visited 79 times, 1 visits today)