X-Farm_topnewsgenerale_22nov-12dic
In sintesi

Il Gruppo Agribologna sarà a Rimini in grande spolvero

Avatar
Autore Redazione

Palma: “Entusiasmo e soddisfazione per il ritorno alla fiera in presenza e per un evento che riteniamo centrale per il settore”

Gruppo Agribologna partecipa a Macfrut 2021 (Rimini, 7-9 settembre) con il Consorzio Agribologna, il brand Fresco Senso e tutte le più recenti novità.

Sono 2.500 i clienti nei canali Gdo, ristorazione commerciale, collettiva e retail tradizionale e 190 i milioni di fatturato per il 202, a cui si aggiungono 110 soci agricoltori con 3.500 ettari di superfici coltivate, 21 piattaforme attive in Italia e due in Europa, 35mila metri quadrati di magazzini refrigerati e 220 dipendenti. Sono i numeri del Gruppo Agribologna, che lo confermano come una delle più significative realtà italiane di settore. Il Consorzio Agribologna, oggi cooperativa di primo grado, attiva da oltre vent’anni, è nata a Bologna nel 1997, dall’unione di sei cooperative, trasformatasi poi nel 1998 in Op (Organizzazione di produttori).

“Con particolare entusiasmo e soddisfazione per il ritorno alla fiera in presenza, Gruppo Agribologna ha scelto di partecipare a MacFrut 2021, in segno di continuità con gli anni passati, di impegno per il futuro e di riconoscimento per un evento che sappiamo essere centrale per il settore”, commenta il direttore generale del Consorzio Agribologna Angelo Palma. “Abbiamo vissuto e stiamo ancora vivendo, nel nostro Paese, un periodo difficile, ma la nostra voglia di crescere, di andare avanti, d’innovare non si è mai spenta. Sia per il Consorzio Agribologna, con il grande lavoro dei nostri soci, sia per Fresco Senso, presentiamo a Macfrut 2021 novità assolute, che testimoniano il nostro obiettivo di non fermarci, continuando ad ampliare l’offerta per i nostri clienti con un’innovazione costante, in termini di processo e di prodotto, sempre con grande attenzione alla sostenibilità ambientale. Nel caso della Linea Osè di nuove vellutate di frutta, possiamo poi parlare di una novità realmente esclusiva. Non esiste nulla del genere sul mercato. Così come siamo orgogliosi di partnership come quella con Melinda, sempre più apprezzata dai consumatori, che sta portando e contiamo porterà in futuro risultati significativi”.

I nuovi prodotti

Con l’azienda agricola Magri il Consorzio Agribologna presenta una nuova offerta di patate: un mix di patate a pasta gialla, rossa e viola di piccola pezzatura, da cuocere direttamente in forno senza bisogno di essere pelate. I mix, confezionati nel tradizionale vassoio rosso di cartone “Questo l’ho fatto io”, presentano una pezzatura media di 600 grammi.

Altra novità della linea “Questo l’ho fatto io” sono i peperoncini tondi piccanti cherry del socio Ambruosi, un nuovo tipo di peperoncino che si aggiunge alla linea dei mini-peperoni dolci colorati. Il cherry, venduto in confezioni da 300 grammi, è particolarmente indicato per essere utilizzato in cucina, ripieno con formaggio caprino o gustato in insalata.

Da quest’anno poi, il Consorzio Agribologna è orgoglioso di ampliare la linea “Questo l’ho fatto io” con una proposta di erbe aromatiche fresche del socio Il Bettolino, cooperativa sociale nata nel 1989 con lo scopo di perseguire la promozione umana e l’integrazione sociale di cittadini con disabilità e svantaggiati attraverso lo sviluppo di esperienze di lavoro nel settore agricolo. Le erbe aromatiche della linea “Questo l’ho fatto io” sono coltivate e confezionate da ragazzi disagiati che, con l’impegno quotidiano, ritrovano nel lavoro una dignità sociale e indipendenza economica. La linea è composta da erbe aromatiche fresche tradizionali per l’utilizzo in cucina come la salvia, il rosmarino, la maggiorana, il timo e il basilico, confezionate in vassoi di cartoncino da 25 grammi. Il basilico, in particolare, è ottenuto da una coltivazione idroponica.

Le novità fresco senso

Osè è la linea di vellutate di frutta ottenute da puree estratte a freddo e pastorizzate con il sistema Hpp, che mantiene inalterati sapori, colori, profumi e soprattutto le caratteristiche nutritive della frutta fresca. Senza l’aggiunta di coloranti, conservanti o zuccheri, le vellutate si propongono come snack leggero, gustoso e salutare da consumare a colazione, merenda o quando si desidera. L’offerta è formata da quattro mix di frutta e verdura, confezionati in vasetti trasparenti di da 170 grammi: mix giallo (mango, banana, mela, guava rosa), rosso (frutti di bosco, banana, mela), rosa (fragola e banana) e verde (avocado, banana, mela, spinaci, limone).

Dopo il successo ottenuto dal baby cocomero a spicchi, Fresco Senso raddoppia con Spikkio d’ananas, il nuovo prodotto della linea Ananas, che va a rafforzare la proposta di frutta fresca pronta con buccia. Con la sua confezione monoporzione da 350 grammi, pratica da trasportare ovunque si desideri, il prodotto ha un packaging realizzato come sempre con plastica riciclata e in particolare materiale proveniente dal progetto Prevented ocean plastic, che recupera la plastica dagli oceani, contribuendo così anche ad alimentare l’economia locale nei luoghi di raccolta.

Le macedonie Fresco Senso-Melinda

Nate dalla volontà congiunta dei due brand, le Macedonie Fresco Senso-Melinda sono presenti a Macfrut. Grande attenzione per l’ambiente anche in questo caso, con le confezioni prodotte con materiale plastico proveniente per il 45% da plastica riciclata e lo stecchino in bambù. Con dieci mix di macedonie di frutta fresca di stagione e diverse varietà di mela Melinda come Gala, Golden, Fuji ed Evelina, gli abbinamenti sono stati studiati in modo da valorizzare al meglio il gusto e la succosità dei frutti e le caratteristiche organolettiche di ciascuna mela, valorizzando il concetto della stagionalità, sempre più centrale nelle scelte di consumo.

Fonte: Gruppo Agribologna

(Visited 62 times, 1 visits today)