Interpoma_topnews_26set-16ott
In sintesi

Conserve Italia: a Cibus l’impegno per innovazione e filiera sostenibile

Conserve Italia stand
Avatar
Autore Redazione

In vetrina le principali novità dei prodotti Valfrutta, Cirio e Yoga in linea con i trend di tracciabilità, italianità e benessere

La filiera agricola italiana e tre volte sostenibile di Conserve Italia tra i protagonisti della 20esima edizione di Cibus, il Salone internazionale dell’alimentazione in programma dal 31 agosto al 3 settembre alle Fiere di Parma. Con la forza dei suoi marchi che hanno fatto la storia del made in Italy alimentare come Cirio, Valfrutta, Yoga, Derby Blue e Jolly Colombani, il Gruppo cooperativo sarà presente al padiglione 5 – stand H008 nell’ambito della prima grande manifestazione fieristica del food&beverage organizzata in presenza a seguito della pandemia, nel rispetto delle norme anti-contagio.

“Manifestazioni come il Cibus rappresentano una grande opportunità per incontrare buyer e stakeholder – dichiara il direttore generale di Conserve Italia, Pier Paolo Rosetti – per questo siamo contenti di tornare a partecipare ad un importante appuntamento fieristico. Ci presentiamo al Cibus con le novità di prodotto che abbiamo messo in campo nell’ultimo periodo, a testimonianza del nostro costante impegno nell’innovazione per intercettare le nuove tendenze del mercato e fornire risposte ai consumatori”.

“Inoltre, raccontiamo la nostra filiera tre volte sostenibile: dal punto di vista ambientale, sociale ed economico – aggiunge Rosetti -. Rispettiamo infatti la natura riducendo l’impatto ambientale dei nostri processi produttivi ed evitando ogni anno 19mila tonnellate di CO2; valorizziamo le produzioni di oltre 14mila soci agricoltori italiani che coltivano frutta, pomodoro, legumi e mais dolce; vendiamo le nostre 3.500 referenze in 80 Paesi in tutto il mondo”.

Innovazione e sostenibilità

“L’innovazione di prodotto è la grande sfida che ci vede impegnati a tutti i livelli per soddisfare un consumatore sempre più consapevole ed esigente – sottolinea Andrea Colombo, direttore commerciale retail Italia del Gruppo cooperativo – Origine, tracciabilità, attenzione al benessere delle persone e sostenibilità ambientale, sono alcuni dei principali trend che puntiamo a intercettare con le nostre nuove proposte: dal Valfrutta Difesa (la bevanda a base di frutta, vitamine e zinco che aiuta il sistema immunitario) alla linea dei succhi Yoga Optimum senza zuccheri aggiunti e in bottiglia con il 50% di plastica riciclata, dalla soia edamame italiana alle novità regionali del pomodoro Cirio come le vellutate di datterini di Sicilia o i ciliegini di Puglia, fino alle pesche in pezzi Valfrutta che tramite un Qr Code in etichetta raccontano la storia del produttore che le ha coltivate”.

Occasione di incontro con i buyer esterni per la presentazione delle ultime novità

Cibus rappresenta un’occasione privilegiata per incontrare i buyer esteri e fargli conoscere da vicino la nostra filiera italiana – aggiunge Diego Pariotti, direttore commerciale e marketing estero di Conserve Italia – Pomodoro e vegetali hanno conosciuto un vero e proprio boom durante la pandemia, complice la corsa all’accaparramento di scorte alimentari verificatasi in alcuni Paesi durante i lockdown. Nonostante tutte le difficoltà, il nostro impegno produttivo, logistico e commerciale ha permesso di assicurare ai clienti le risposte più adeguate. Inoltre, non abbiamo mai smesso di puntare sulla qualità e l’innovazione dei prodotti: al Cibus illustreremo gli ultimi lanci per i mercati esteri che vedono protagonista soprattutto Cirio, il nostro brand ambasciatore del made in Italy nel mondo. Polpe da pomodoro pelato di Puglia, preparati per piatti pronti come burrito o chili particolarmente richiesti in alcuni mercati, zuppe a base di pomodoro e legumi: in questi casi, a fare la differenza è anche l’elevata componente di servizio che assicuriamo ai consumatori”.

Fonte: Conserve Italia

(Visited 101 times, 1 visits today)