sorma_topnews_02nov-14dic
In sintesi

Envy: al via la commercializzazione della mela dolce dall’aroma di pera

Redazione
Autore Redazione

Ottima qualità, volumi in crescita pari a 7.600 tonnellate e la prima campagna consumer, all’insegna della purezza e della trasparenza

C’è grande ottimismo per la stagione di vendita di envy, mela club coltivata e commercializzata dai Consorzi altoatesini Vog e Vip, che quest’anno per la prima volta si rivolgerà anche al consumatore finale, attraverso una campagna di comunicazione digital di grande impatto.

Klaus Hölzl – responsabile vendite del Consorzio Vog

“Siamo soddisfatti sotto molti punti di vista, a partire naturalmente dalla qualità media di tutto il raccolto di quest’anno che si posiziona ad un livello molto alto – commenta Klaus Hölzl, responsabile vendite del Consorzio Vog – La frutta si contraddistingue per una buccia dal colore rosso brillante, un’aromaticità di grande intensità e un sapore dalla persistenza decisa, difficile da dimenticare”.

Commercializzata prevalentemente in Italia sia nel canale della Gdo che in quello del dettaglio specializzato, la mela envy è apprezzata anche all’estero soprattutto in Scandinavia, in Germania e Spagna. Di proprietà della neozelandese T&G Global, il marchio identifica i frutti di qualità della varietà Scilate, incrocio varietale tra Gala e Braeburn e si colloca nel segmento delle mele supersweet.

Grazie all’entrata in produzione di nuovi impianti, i due consorzi altoatesini avranno a disposizione volumi decisamente superiori rispetto alla scorsa stagione, con un aumento complessivo del 90%, pari a circa 7600 tonnellate. “Anche i calibri – continua Hölzl – sono ottimi: la campagna è iniziata nella seconda settimana di novembre e c’è stato da subito fermento, a conferma del crescente gradimento del prodotto. Contiamo di concludere la distribuzione verso la fine marzo o i primi giorni di aprile”.

Quest’anno, inoltre, la mela envy instaurerà per la prima volta un rapporto diretto con i consumatori attraverso un piano di attività molto dinamico, che vedrà il mondo digital protagonista principale con un unico filo conduttore, quello della “purezza”, simboleggiato dall’hashtag #nofilter.

Benjamin Laimer - Responsabile marketing VIP

Benjamin Laimer – responsabile marketing Vip

envy è una mela che non ha bisogno di filtri per essere apprezzata: è buona così com’è, bella sia dentro che fuori, basta assaggiarla per averne una prova – spiega Benjamin Laimer, responsabile marketing Vip – Assaggia per credere è il claim della mela e il messaggio che vogliamo veicolare e per farlo lanceremo una campagna digital che siamo certi non passerà inosservata”.

Si parte con un canale Instagram @melaenvy costantemente aggiornato attraverso contenuti che interpreteranno il concetto di trasparenza, purezza e bontà della mela envy. All’insegna del concetto #nofilter l’utilizzo di banner scratch su una serie di siti internet e una collaborazione con un pool di influencer posizionato in 6 differenti città, che produrranno post e stories originali per trasmettere ai loro followers la bontà e la purezza di questa mela unica.

“Il nostro piano di comunicazione accompagnerà la commercializzazione delle mele envy durante tutta la stagione fino alla fine”, conclude Laimer. Non mancheranno, naturalmente, attività all’interno dei punti vendita per sottolineare con forza le peculiarità di envy in quanto a croccantezza, profumi e dolcezza.

(Visited 25 times, 1 visits today)
MYTECH_bottomnews_30ott-08feb