Milano: il sequestro di StraBerry e le accuse di caporalato

L’azienda di Cassina de Pecchi denunciata per intermediazione illecita e sfruttamento della manodopera