Fruttivendoli e non solo

Mercatò (Gruppo Selex), nasce l’e-commerce a Torino

CosiComodo_Mercato_Selex_ECommerce
Redazione
Autore Redazione

Sulla piattaforma CosìComodo, dopo l’esperimento di successo del “clicca e ritira” ora si passa alla consegna a domicilio

Dopo il successo della modalità “clicca e ritira”, ad un anno dal lancio, ora si passa anche alla consegna a domicilio. Lo annuncia l’insegna piemontese Mercatò (Gruppo Selex), che dal 7 maggio ha fatto partire il suo servizio di e-commerce nei comuni di Torino, Collegno e Grugliasco.

“Da piemontese mi fa piacere riscontrare una risposta così entusiasta della Regione” commenta Alessandro Revello, Presidente del Gruppo Selex. Nei primi tre mesi dell’anno, infatti, sulla piattaforma CosìComodo, che raccoglie alcune insegne di supermercati in Italia (Dok, Emisfero, Famila, Il Gigante, Mercatò e IperSuper Pan) e in particolare su quella specifica per Mercatò i dati parlano di oltre 60 mila visite medie mensili, una spesa media per cliente pari a tre volte quella del negozio fisic e un fatturato del 195% superiore a quello del 2018. “Abbiamo investito in risorse tecnologiche, nella digitalizzazione dei processi e nell’eccellenza dei servizi e ci auguriamo che i clienti continuino a premiarci” continua Revello.

Ora si passa alla vera e propria consegna a domicilio, tutti i giorni, incluso la domenica dal mattino sino alle 22.00 su una piazza come quelle torinese, freschi inclusi, mettendo a disposizione tutte le referenze, oltre 11mila, che un cliente trova entrando in un punto vendita fisico di Mercatò. Fino al 31 maggio consegna gratuita, l’importo minimo della spesa per la consegna è di 30 euro.

“La consegna a casa è stato lo sviluppo naturale di un progetto nato nel 2017 che oggi conta 6 insegne nazionali e regionali” dichiara Stefano Gambolò, Direttore Marketing Gruppo Selex. “Le ultime indagini effettuate sul gradimento di CosìComodo.it hanno fatto emergere come i fruitori del portale apprezzino la semplicità del processo di acquisto, la convenienza data dalle promozioni frequenti, l’opportunità di farsi preparare i prodotti freschi come se li ordinassero al banco servito del negozio”.

Scrivi un Commento