Diletto castagne_top news frutta secca_18mar-26mag_2024
Arcadia_top news_15-22aprile_2024
Frutta a guscio ed essiccata

Pistacchi USA: +90% per l’export

Avatar
Autore Redazione

Ad alimentare la domanda, la limitata disponibilità di prodotto iraniano e i prezzi competitivi

L’aggiornamento settimanale di Areté sul trend dei mercati dei pistacchi riferisce come il prezzo all’export del pistacchio statunitense in guscio 21/25, consegnato Europa, dai minimi toccati a novembre 2023, al di sotto di 7.500 dollari/ton, abbia registrato un aumento del 18%.

Secondo le analisi di Areté, se da agosto 2023, l’arrivo del raccolto record 23/24 (circa 677mila tonnellate t, +70% rispetto al 22/23, ndr), aveva innescato una pressione ribassista sui prezzi, dalla fine di novembre 2023 la ripartenza della domanda ha interrotto e invertito la tendenza.

Tra settembre 2023 e febbraio 2024 le esportazioni dagli hanno raggiunto livelli record, +90% rispetto allo stesso periodo della precedente campagna. Ad alimentare la domanda di pistacchio Usa, oltre a una disponibilità limitata di prodotto iraniano, concorrono prezzi che, nonostante gli aumenti, rimangono maggiormente competitivi rispetto alle origini alternative (Iran e Turchia).

Ogni settimana Areté invia gli highlight più significativi sugli andamenti dei mercati delle principali commodity agrifood, per garantire sempre di disporre di dati aggiornati dalle fonti più autorevoli.

Fonte: Areté

(Visited 52 times, 1 visits today)