sorma_topnews_01mar-04apr
Frutta a guscio ed essiccata

Life e Fondazione Umberto Veronesi insieme per le “Noci per la ricerca”

noci ricerca
Redazione
Autore Redazione

Dall’uno al 31 marzo i consumatori potranno contribuire a donare fondi per finanziare studi contro diverse patologie

Life e Fondazione Umberto Veronesi sono ancora insieme con il progetto “Noci per la ricerca”. La storica azienda italiana di proprietà famigliare dedita da tre generazioni alla selezione e lavorazione di frutta secca ed essiccata, rinnova infatti il suo impegno a sostegno della ricerca scientifica.

Dall’1 al 31 marzo, acquistando le “noci per la ricerca”, presenti nei principali punti di vendita della grande distribuzione in tutta Italia, i consumatori contribuiranno a sostenere con Life medici e ricercatori, finanziati da Fondazione Umberto Veronesi per l’anno 2021, che hanno deciso di dedicarsi allo studio e alla cura di patologie che ancora oggi colpiscono numerose persone.

Il progetto riguarda tre prodotti: per ogni confezione da 90 grammi di noci sgusciate, con prezzo consigliato al pubblico di 2,89 euro, e per ogni confezione di noci in guscio da 350  e 500 grammi, con prezzo consigliato al pubblico rispettivamente di 3,69 e 5,27 euro, saranno devoluti 50 centesimi a Fondazione Umberto Veronesi .

“Durante questa emergenza sanitaria da covid-19 abbiamo intensificato il nostro impegno per sostenere la ricerca scientifica d’eccellenza per combattere malattie che ancora oggi minacciano la vita di migliaia di persone – dichiara Monica Ramaioli, direttore generale della Fondazione – Grazie al prezioso e rinnovato sostegno di Life sarà possibile finanziare il lavoro annuale di eccellenti ricercatori”.

“Le noci per la ricerca sono un bellissimo progetto che portiamo avanti da molti anni, con orgoglio e onore, perché racchiude in sé il concetto del bene, contribuendo al benessere del consumatore e alla ricerca scientifica – aggiunge Davide Sacchi, responsabile marketing di Life – Molti sono già stati i ricercatori finanziati dal progetto e siamo certi che la sensibilità dei consumatori aiuterà a sostenerne molti altri. In momenti difficili come quello che stiamo vivendo da un anno a questa parte, ci accorgiamo ancora di più quanto sia importante il sostegno in tal senso”.

Marco Bianchi, food mentor e divulgatore scientifico per Fondazione Umberto Veronesi, nonché testimonial della nuova edizione de “Le noci per la ricerca”, conclude: “Nella mia quotidianità non manca mai la frutta secca, ma soprattutto le noci poiché sono alimenti funzionali per la nostra salute grazie alle proprietà nutrizionali”.

Per conoscere i pdv dove trovare “Le noci per la ricerca” è possibile consultare il sito www.fondazioneveronesi.it .

(Visited 22 times, 1 visits today)