Interpoma_topnews_1ago-11sett
Frutta a guscio ed essiccata MySnack

Frutta secca ideale anche dopo le feste

C’è anche la frutta secca, per il suo contenuto di “grassi buoni”, tra gli alimenti consigliati dagli esperti per disintossicare il proprio organismo dopo le abbuffate delle feste. A raccomandarlo all’agenzia AdnKronos è stata Sara Farnetti, specialista in medicina interna ed esperta in malattie del metabolismo e nutrizione funzionale. “Per utilizzare una metafora – ha spiegato la Farnetti ad Adnkronos Salute – possiamo dire che ora è necessario svestirsi degli abiti che abbiamo indossato nei giorni scorsi, per metterne di nuovi. E’ importante scegliere i vestiti giusti al momento giusto e, proprio come a ogni cambio di stagione, rimettiamo in ordine l’armadio, così dopo Natale dobbiamo riequilibrare i nostri ormoni. Riportare a zero il metabolismo, recuperando quello nativo per poi ripartire. Questo non significa digiunare, ma disintossicarsi scegliendo gli alimenti giusti e cioè quelli che abbiamo trascurato. L’organismo è veloce ed è sufficiente un giorno solo, per poi reintrodurre tutto piano piano, con buon senso e nelle giuste quantità…Tagliamo zuccheri e proteine. Sì all’olio extravergine d’oliva, alla frutta secca avanzata dalle tavole natalizie e alla verdura cruda. No invece alla frutta fresca, che in questo caso non aiuta. A colazione, quindi, possiamo mangiare qualche noce e un paio di carote; spuntino di sedano se viene fame a metà mattina, mentre ai pasti vanno benissimo cavolo cappuccio, finocchi, pomodori verdi, mezzo avocado. Tutto a crudo, magari in pinzimonio”.

(Visited 8 times, 1 visits today)