Cultiva_SuperMobile_12ago-4sett
Interpoma_topnews_1ago-11sett
Frutta a guscio ed essiccata MySnack

Il dolce della poesia è con nocciola e mandorle

Le poesie di don Clemente Rebora, presbitero e poeta vissuto tra il 1885 e il 1957, hanno il sapore delle nocciole e delle mandorle. E’ nato infatti un dolce a lui dedicato, il cosiddetto “reborino”, composto da una base di pasta frolla ricoperta di marmellata alle arance amare e bitter con una copertura di cialda di cereali, nocciole, mandorle, miele, canditi e zucchero, nonché ganache di cioccolato e panna ricoperta di cioccolato fondente. L’opera è dei pasticceri Emanuela Meroni e Giorgio Grisoni della Pasticceria Pompa di Stresa, che hanno vinto il concorso indetto dal Comune di Stresa e dalla Commissione Consultiva della Biblioteca, che chiedeva ai pasticceri locali di creare un dolce dedicato al poeta. Il nuovo dolce, dove appunto sono protagoniste anche nocciole e mandorle, va ad affiancarsi ad altri due dolci coi quali la comunità di Stresa (VB) ricorda altrettanti personaggi che soggiornarono in città: le “margheritine”, in onore della Regina Margherita, e il “dolce Antonio Rosmini”, in onore del filosofo e fondatore dell’ordine dei Rosminiani.

(Visited 23 times, 1 visits today)
superbanner