Interpoma_topnews_1ago-11sett
Frutta a guscio ed essiccata MySnack

Nocciola, in Irpinia una commissione per i residui

Continua a fare parlare di sé il problema della bruciatura dei residui di nocciola, specialmente in una zona – l’Irpinia – dove questa pratica è molto diffusa. Per tentare una soluzione alla questione che incontri il favore sia della produzione, sia delle istituzioni, ieri mattina si è svolta una riunione presso la prefettura di Avellino, dove oltre alla partecipazione degli uffici competenti (Provincia, Corpo Forestale e Arpac) si è registrata anche la presenza dei rappresentanti delle associazioni di categoria Coldiretti e Cia. L’indicazione di massima che è emersa dall’incontro, è quella di evitare di incorrere in ipotesi di reato e/o illeciti amministrativi, scongiurando altresì rischi di natura ambientale e sanitaria. E’ stato quindi deciso di costituire un gruppo di lavoro ristretto, che avrà il compito di studiare e proporre soluzioni alternative a quelle della bruciatura dei residui. Il Prefetto di Avellino ha inoltre incaricato il coordinatore provinciale del Corpo Forestale dello Stato di svolgere opportuni approfondimenti in materia.

(Visited 15 times, 1 visits today)