superbanner mobile
Aruba_TopNewsfruttasecca_21nov-18dic_2022
VOG_TopNewsgenerale_21nov-18dic
Frutta a guscio ed essiccata MySnack

Frutta secca, l’Italia conferma la tendenza all’export

Per quanto riguarda la frutta secca, l’Italia esporta di più rispetto al 2011 e importa molto, ma molto meno. E’ questa la fotografia sintetica che emerge dai dati diffusi da Fruitimprese relativi ai primi 4 mesi del 2012. Nel periodo gennaio – aprile 2012, l’export di frutta secca si è infatti attestato sulle 12.138 tonnellate, rispetto alle 11.795 dell’analogo periodo 2011. Dall’altra parte, le importazioni sono passate da 61.280 tonnellate a 46.621, marcando un – 23,9%. L’analisi di questi dati risulta decisamente più contenuta se si considera il valore, segno di un consistente aumento dei prezzi. L’aumento in valore delle esportazioni 2012 è stato infatti del 22,8%, passando dai quasi 58 milioni di euro del 2011 a oltre 71 milioni di euro del primo quadrimestre di quest’anno. Parimenti, le importazioni hanno conosciuto una flessione del – 6,8%, passando da 195 milioni di euro a 182 milioni di euro.

(Visited 9 times, 1 visits today)
superbanner