Pink Lady_top news_10-23giu_2024
Frutta a guscio ed essiccata MySnack

Cibus 2012 nel segno del biologico

Circa 350 aziende italiane produttrici di biologico, o che hanno nel loro portafoglio prodotti e referenze “organic”, saranno presenti a Cibus 2012, distribuite nei vari padiglioni espositivi e riconoscibili da tutti i visitatori grazie al logo identificativo con la scritta “Bio Organic”. Ad annunciarlo sono stati gli stessi organizzatori della fiera, in programma a Parma dal 7 al 10 maggio prossimi. “L’Italia – proseguono gli organizzatori – è il Paese europeo col maggior numero di produttori di biologico, l’8° Paese al mondo per superficie coltivata con metodo biologico, il 5° Paese produttore a livello mondiale e 4° in Europa, dopo Germania, Francia e Regno Unito. I nostri prodotti alimentari biologici sono molto richiesti nei Paesi germanofoni e nel Nord America. Da un punto di vista dei consumi, il biologico rappresenta circa il 3% del fatturato alimentare e solo il 2,3% della popolazione ne fa uso esclusivo, anche se negli ultimi 2 anni le vendite nei supermercati sono aumentati dell’11,5% (dati Ismea) e nei negozi specializzati del 15-20% (dati Federbio)”.

(Visited 88 times, 1 visits today)