vog_topnews_07set-02nov
Frutta a guscio ed essiccata MySnack

Noci, la dieta ideale per vivere più a lungo

Che il consumo di noci giovi alla salute è noto ormai da tempo, ma proprio di recente è arrivata un’ulteriore conferma. Secondo uno studio dell’Università di Harvard, pubblicato sulla rivista scientifica “Archives of Internal Medicine”, sostituire il 50% della porzione giornaliera di carne rossa con una dieta a base di legumi, pesce e, appunto, noci, potrebbe evitare il rischio di decessi per malattie cardiovascolari e tumori, nell’ordine del 9,3% per gli uomini e del 7,6% per le donne. Sotto accusa da parte di questo studio sono in particolare le carni lavorate provenienti dalla trasformazione industriale, ricche di grassi saturi e sale. Secondo gli studiosi di Harvard che hanno condotto questo studio su 37.698 uomini e 83.644 donne, occorre sostituire la carne rossa con il consumo di legumi, pesce, pollo, frutta secca, cereali e latticini “light”. Ogni volta che si mangia pesce al posto della carne, il rischio di mortalità scenderebbe del 7%, del 15% con carne bianca, del 19% con la frutta secca. Ingredienti dell’elisir di lunga vita sono gli acidi grassi della famiglia degli Omega 3, presenti in buona percentuale nella frutta secca, che proteggono le arterie dal cosiddetto “colesterolo cattivo”, anticamera di infarti e ictus.

(Visited 5 times, 1 visits today)