Cultiva_SUPERbanner_3-9ott
Interpoma_topnews_26set-16ott
Frutta a guscio ed essiccata MySnack

Conosciamo meglio le noci del Brasile

Le noci del Brasile sono un particolare tipo di noci provenienti dalla Bolivia, Brasile, Perù, Venezuela ed Ecuador. Crescono spontaneamente nelle zone della foresta amazzonica, in particolare nei territori a confine tra Bolivia e Brasile (Acre – Pando). L’albero della noce brasiliana (Bertholletia excelsa L.) è alto fino a 50 metri, con foglie coriacee, ed un fusto che raggiunge i due metri di diametro. L’ultimo censimento, risalente ai primi anni del 21º secolo ha registrato 35 milioni di alberi nelle zone sopra citate che rappresentano un’area di c.ca 60.000 km². Il frutto, di 15 centimetri di diametro, produce da 12 a 20 semi dotati di gusci legnosi, le noci del Brasile appunto. La maturazione è biennale e ciascuna pianta ha una resa di ca. 200kg , un terzo circa per il prodotto sgusciato. La raccolta incomincia a febbraio – marzo e si protrae fino a giugno, data la grandezza delle aree di produzione in cui sono situate le piante. Per quanto riguarda i valori nutrizionali, le noci del Brasile hanno un alto contenuto calorico, 668 Kcal per 100 gr. di prodotto, sono una buona fonte di proteine, Omega 6, vitamine e soprattutto sono un’importante fonte di selenio, 890 mg per 100 gr. di prodotto sgusciato, determinante per il corretto funzionamento della ghiandola tiroidea.

(Visited 193 times, 1 visits today)
superbanner