VOG_topnews_28ott-25nov
Eventi

La fiera Marca apre al fresco e all’ortofrutta con un nuovo format

MarcaFresh
Redazione
Autore Redazione

Si chiamerà Marca Fresh il nuovo spazio dedicato a freschi e freschissimi all’interno della fiera dedicata ai prodotti a marchio del distributore di Bologna Fiere

Non è mai stata particolarmente protagonista l’ortofrutta, e con essa tutto il fresco, all’interno di Marca, la fiera dedicata ai prodotti a marchio del distributore che si svolge tutti gli anni nei padiglioni di Bologna Fiere in collaborazione con ADM. Per la prima volta, a partire dall’edizione 2020 (15-16 gennaio), invece, ci sarà più visibilità per tutto il fresco e freschissimo, a partire dall’ortofrutta all’interno di uno spazio ad hoc che si chiamerà Marca Fresh.

Posizionata nel padiglione 26, “i freschissimi dell’ortofrutta troveranno un importante e qualificato momento di approfondimento, studiato per valorizzare le imprese del settore che avranno l’opportunità di presentare quei prodotti che, nelle scelte aziendali, rappresentano l’innovazione sostenibile” si legge nel comunicato di lancio inviato dall’organizzazione.  Sostenibilità, quindi, anche in questo caso la parola d’ordine e la chiave di lettura che verrà utilizzata per indagare questo comparto decisamente sempre più importante all’interno della distribuzione moderna e che recita un ruolo di primo piano anche nei cosiddetti prodotti MDD.

“Il nuovo format nasce, infatti, dall’esigenza di rispondere ai nuovi trend di consumo che prediligono i segmenti più evoluti del biologico, del biodinamico, dei prodotti a residuo zero e del packaging eco-compatibile, tali da spingere produzione e distribuzione a fare scelte assortimentali all’insegna della responsabilità economica, sociale ed ambientale. I Gamma evoluta, IV e V Gamma, associate allo sviluppo di categorie quali frutta secca e legumi, hanno trasformato la struttura del reparto ortofrutta ridisegnandolo sulla base delle esigenze più convenience della domanda finale”.

In questo nuovo spazio, definito una “fiera nella fiera”, ci sarà la Piazza dei Freschi con gli stand preallestiti per gli espositori, uno spazio Corner Media per la stampa specializzata con spazio radiofonico con collegamenti in diretta ed interviste, infine  l’Agorà dove si volgeranno i seminari di presentazione a cura delle aziende partecipanti e della GDO. Il workshop di apertura sul “Ruolo dell’innovazione sostenibile per il consumatore italiano e le strategie del trade a sostegno delle performance del reparto ortofrutta”, sarà curato da SGMarketing che, nell’occasione, presenterà un’indagine trade e consumer. 

(Visited 5 times, 1 visits today)

Scrivi un Commento