Sorma_topnews-25feb-25mar
Eventi

Tornano i Limoni per la Ricerca di Citrus e Fondazione Veronesi

Citrus_Limoni_UmbertoVeronesi
Redazione
Autore Redazione

L’azienda romagnola scelta come partner dell’iniziativa per il terzo anno. Nel 2018 ha chiuso il fatturato a 6,3 milioni con un aumento del 25%

Tornano nei supermercati I Limoni per la ricerca, iniziativa promossa dalla Fondazione Umberto Veronesi in collaborazione con l’azienda ortofrutticola di Cesena Citrus l’Oro Italiano scelta come partner per il terzo anno consecutivo. Dal 3 al 16 marzo le speciali retine da 500 grammi  di limoni (varietà primofiore) di Fondazione Umberto Veronesi saranno distribuite  da Citrus in più di 2.500 supermercati in tutta Italia al costo di 2 euro l’una di cui 40 centesimi   saranno devoluti alla Fondazione Veronesi per finanziare la ricerca scientifica. 

Le precedenti edizioni del progetto hanno permesso di finanziare il lavoro annuale di 8 ricercatori che hanno deciso di dedicare la propria vita allo studio e alla cura delle patologie oncologiche. L’idea nasce dalla volontà di diffondere l’uso del limone per le sue proprietà nutritive e preventive, come la molecola antitumorale contenuta nella buccia, il limonene, e non a caso la Fondazione Veronesi ha scelto come partner Citrus che offre solo limoni italiani e non trattati in superficie. 

Il packaging delle retine per la ricerca è prodotto e donato dall’azienda Sorma Group e realizzato con un minor impiego di plastica e completamente riciclabile. “Anche quest’anno siamo entusiasti di aderire all’iniziativa di Fondazione Umberto Veronesi I limoni per la Ricerca – ha dichiarato Marianna Palella, 25enne amministratore delegato di Citrus – siamo arrivati alla terza edizione di questa speciale iniziativa riuscendo nuovamente a migliorarci, è aumentato il numero di punti vendita coinvolti, è cresciuta la copertura mediatica dell’evento e soprattutto l’interesse del pubblico e dei consumatori”.

L’azienda ortofrutticola romagnola ha chiuso il 2018 con un fatturato di oltre 6 milioni e 300mila euro in aumento del 25% rispetto all’anno precedente. Dalla sua nascita, quattro anni fa, il trend di crescita è stato costante e ad oggi l’azienda conta 20 dipendenti a cui si aggiunge l’amministratore delegato. Due le linee di prodotto, i biologici e quelli non trattati in superficie e trai  i prodotti di punta le tre tipologie naturali di limoni siciliani e bergamotto di Calabria. 

Scrivi un Commento