sorma_topnews_17giu-1lug
Eventi

Italian Fruit Village: buona la prima. Appuntamento a Milano a Tutto Food

ItalianFruitVillage_FruitLogistica2019_TuttoFood
Redazione
Autore Redazione

Positivo il bilancio della prima collettiva del Consorzio Edamus a Berlino. Ora tappa a Milano e poi a ottobre Madrid con Fruit Attraction

Poco più di 2o realtà del settore ortofrutticolo italiano tutte insieme all’interno di quella che continua ad essere la fiera di settore più importante del mondo. La prima uscita della collettiva Italian Fruit Village è stata salutata positivamente da un po’ tutti i presenti a Berlino a Fruit Logistica.

Tanta curiosità il primo giorno, una vera e propria folla il secondo, che come come al solito si conferma la giornata più importante di tutta la fiera, ancora interesse anche al venerdì, giornata conclusiva della tre giorni berlinese. Una grafica accattivante, uno spazio di passaggio nel padiglione 7.2, peraltro molto vicino agli storici 2.2 e 4.2 dove da sempre si posiziona il grosso dei rappresentanti della produzione ortofrutticola italiana, tanto interesse e partecipazione per il ricco calendario appuntamenti e tavole rotonde che ha caratterizzato la prima uscita di Italian Fruit Village nell’area live.

Tra questi anche l’incontro che ha ufficializzato la presenza di Italian Fruit Village a Tuttofood, uno degli appuntamenti più importanti tra le manifestazioni dedicate al mondo del food & beverage in Italia che si terrà a Milano dal 6 al 9 maggio all’interno degli spazi di Fiera Milano, all’interno dello spazio Fruit Innovation.

L’annuncio, nell’area live di Italian Fruit Village, è stato dato dal presidente del Consorzio Edamus, Emilio Ferrara, e da Claudia Castelli, sales manager di Tuttofood. Ci crede il Consorzio Edamus, convinto che questo format realizzato a Berlino possa consentire di valorizzare la produzione del made in Italy ortofrutticolo delle aziende consorziate, tanto che, dopo Milano, si farà tappa nuovamente all’estero, questa volta a Madrid a Fruit Attraction, fiera che cresce di anno in anno sempre di più.

All’incontro, a cui hanno preso parte anche i soci fondatori del Consorzio, Francesco Padovano, Gennaro Velardo e Salvatore Bua, ha ricevuto il sostegno di Giovanni De Angelis, direttore di Anicav e ha visto la partecipazione del maestro pasticciere Sal De Riso e dello chef Gennaro Esposito.

Scrivi un Commento