Pink Lady_top news_10-23giu_2024
Eventi e Fiere

Interpoma Award, focus sulle tecnologie digitali

Avatar
Autore Redazione

L’edizione 2024 premia le soluzioni che favoriscono la gestione sostenibile del meleto. Le candidature fino al 30 settembre

Il meleto del futuro sarà il protagonista dell’Interpoma Award 2024, il premio organizzato da Fiera Bolzano in collaborazione con la Facoltà di Scienze agrarie, ambientali e degli alimenti della Libera Università di Bolzano e il patrocinio di Soi, Società di ortoflorofrutticoltura italiana, in occasione di Interpoma, l’unica fiera internazionale dedicata alla mela, in programma dal 21 al 23 novembre prossimi a Fiera Bolzano.

Le candidature potranno pervenire fino al 30 settembre e verranno premiate le tecnologie digitali che consentono progressi significativi nella gestione sostenibile dei meleti, producendo una significativa riduzione dell’uso di agrofarmaci e fertilizzanti, nonché un consistente ridimensionamento della carbon footprint.

“Il Green Deal europeo – spiega Thomas Mur, direttore di Fiera Bolzano – indica una strada ben definita e, al contempo, mette i produttori agricoli di diversi Paesi di fronte a sfide molto complesse. L’obiettivo è infatti quello di un ridimensionamento significativo dell’uso dei fitofarmaci e di una drastica riduzione dei principi attivi consentiti. Il mondo della mela non deve e non può farsi trovare impreparato. Per questo, abbiamo pensato di dedicare il nostro Interpoma Award proprio al digitale, un comparto che per la frutticoltura vede ancora tante potenzialità inespresse e che, anche tramite la nostra iniziativa, potrà rappresentare una vetrina e una fucina di idee e contributi innovativi”.

A valutare le tecnologie in concorso sarà una giuria composta dal presidente Massimo Tagliavini, professore della Libera Università di Bolzano, affiancato da Luigi Manfrini dell’Università di Bologna, Katrin Janik del Centro di sperimentazione di Laimburg, Fabrizio Mazzetto della Libera Università di Bolzano e da Claudia Notarnicola dell’Istituto per l’Osservazione della terra di Eurac Research.

I vincitori verranno nominati al termine della seconda giornata del congress, venerdì 22 novembre. Il premio consiste in un pacchetto visibilità suddiviso in diverse iniziative, tra cui la menzione nel comunicato ufficiale di Fiera Bolzano, diffuso a tutto il database dei media del settore ortofrutticolo internazionale, e in una newsletter per la community Interpoma; un video professionale che sarà pubblicato su Facebook e YouTube; un servizio fotografico professionale messo a disposizione del vincitore e molto altro.

Per aderire è sufficiente compilare in inglese il form presente sul sito ufficiale entro il 30 settembre 2024.

Fonte: Interpoma

(Visited 35 times, 1 visits today)