Ortomad_Superbanner mobile_30gen-5geb_2023
Syngenta_top news_16gen-5feb_2023
DOLE_top news 2_16gen-19feb_2023
Eventi e Fiere

Besana e Ilip tornano a Marca

Avatar
Autore Redazione

L’azienda campana presenterà tante novità per la Gdo, quella emiliana porterà in fiera FibrAware, la linea di prodotti in fibre naturali

Besana, azienda del Gruppo Importaco leader a livello mondiale nella commercializzazione di frutta secca, frutta essiccata, semi e cioccolato, sarà protagonista a Marca 2023 (Bologna, 18 – 19 gennaio), il salone internazionale dedicato al marchio privato. I vertici dell’azienda, in particolare, incontreranno clienti e fornitori nello stand E28 del Padiglione 29 all’interno di uno spazio concepito per trasmettere i più autentici valori di Besana: innovazione, tradizione, flessibilità, qualità e sostenibilità.

“La scelta di partecipare a Marca – commenta Riccardo Calcagni, ceo di Besana – è per noi una scelta fortemente strategica. Besana, infatti, è da sempre specialista nel marchio privato, dal quale oggi deriva il 90% del nostro fatturato. Da anni siamo fornitori di alcune fra le principali insegne europee, alle quali garantiamo soluzioni originali ed esclusive sia in termini di prodotto che di packaging”.

Besana si presenterà a Marca all’indomani delle festività natalizie 2022/2023, una delle ricorrenze nelle quali si esprime al meglio tutta la creatività e la capacità dell’azienda di proporre gamme di frutta secca ed essiccata pensate per conquistare il cuore dei consumatori con soluzioni ad alto valore di innovazione.

Nuove linee per la Gdo

Gli esempi non mancano, specialmente nelle linee pensate per alcune delle maggiori insegne della Gdo britannica, che storicamente fissa gli standard di riferimento più alti nel comparto della frutta secca ed essiccata. Da Marks & Spencer a Tesco e Waitrose, i principali retailer inglesi si affidano alla Ricerca & Sviluppo di Besana per creare linee di prodotto esclusive per le festività natalizie, che abbinano alle caratteristiche molto apprezzate dai nutrizionisti della frutta secca ingredienti inediti e golosi, in un mix inedito di cibo salutare ma allo stesso tempo “indulgent”.

Lo sviluppo innovativo dei packaging va di pari passo con la creatività di prodotto, individuando soluzioni ogni volta originali, eleganti e accattivanti. Ponendo al centro la sostenibilità, comune denominatore delle proposte Besana, Molte soluzioni di imballaggio come le bag natalizie sono richiudibili per evitare sprechi alimentari, altre sono riutilizzabili come eleganti contenitori per la frutta secca in linea con i valori dell’azienda anche in ambito di economia circolare.

Contrasto ai prodotti Hfss

L’elevato contenuto innovativo delle proposte Besana, sviluppato in collaborazione con i reparti R&D di Importaco, non finisce qui. “Dallo scorso ottobre – conclude Riccardo Calcagni – in Gran Bretagna è entrato in vigore il nuovo regolamento di contrasto ai prodotti Hfss (High in fat, salt and sugar, ad alto contenuto di grassi, sale e zucchero). Come Besana, ci siamo fatti trovare pronti a questo appuntamento, grazie anche al fatto che la frutta secca è per sua natura un prodotto salutare. Ma non solo. Abbiamo implementato processi interni che esaltano e valorizzano la bontà naturale della frutta secca anche nelle linee di prodotto più golose, sia dolci che salate, riducendo l’uso di zuccheri, grassi e sale. Già da diversi anni ad esempio abbiamo ridotto e addirittura sostituito il sale con spezie naturali, eliminando qualsiasi aroma chimico o artificiale. Siamo oltretutto pionieri nel processo di affumicatura naturale, avendo sviluppato un reparto dedicato all’affumicatura della frutta secca utilizzando solo legni naturali, come rovere e faggio, senza ricorrere quindi all’utilizzo di alcun additivo.”

Anche Ilip parteciperà alla diciannovesima edizione di Marca, la principale manifestazione per il settore della Mdd (Marca del distributore), che si terrà il 18 e il 19 gennaio 2023 a BolognaFiere.

La linea FibrAware

Lo stand, situato nel padiglione 16 – C61/D61, vedrà l’esposizione e la presentazione dei nuovi prodotti della linea Ilip FibrAware, la gamma di stoviglie e di imballaggi dedicata a chi è interessato ai materiali naturali rinnovabili.

FibrAware è infatti la linea di Ilip realizzata in polpa di cellulosacartoncino e legno certificati Fsc: piatti, bicchieri, posate e imballaggi per alimenti e il take-away, biodegradabili o compostabili. Alla manifestazione bolognese verrà presentata la gamma completa dei rivoluzionari piatti in carta termoformata: piatto piano, fondo e dessert in confezione da 20 pezzi. Ma non solo, sarà esposta tutta la gamma di vassoi gastronomia e soluzioni per il take away anche personalizzabili con il logo del cliente, come le insalatiere tonde e i bicchieri in carta. Oltre a questi prodotti le soluzioni Fibraware includono un’ampia gamma di insalatiere tonde e rettangolarinoodleboxdeli boxes con finestratazze e contenitori per diversi tipi di applicazioni come zuppe, insalate, appetizer e degustazioni. Sarà presentata inoltre tutta la gamma di bicchieri in carta con barriera a dispersione acquosa, senza cioè nessun film in plastica o bioplastica interno, anche per utilizzo nel settore dei watercooler.

La gamma IlipBio

A Marca saranno inoltre esposti i prodotti della linea IlipBio, una gamma di soluzioni realizzata con innovativi biopolimeri a ridotto impatto ambientale, compostabili e certificati En13432. Tra questi, bicchieri, coperchi per bicchieri, posate, insalatiere e vaschette, piatti high performance (tra cui alcuni anche termosaldabili) in Pla e mater-bi resistenti alle alte temperature. Ma non solo: sarà presente anche la gamma di vassoi Ilip per il confezionamento della carne, composta da due linee di prodotto, la linea SealMaster e la linea WrapMaster, progettate seguendo la logica dell’eco-design, così da avere le migliori performance di prodotto con il minimo utilizzo di materiale e nell’ottica dell’economia circolare. Le due linee, disponibili in cinque formati, ciascuno declinabile in diverse altezze, sono inoltre caratterizzate dalla disponibilità di due diverse soluzioni per assorbire gli essudati della carne: con fondo Microcell – che grazie alla tensione superficiale, cattura e intrappola gli essudati nelle celle – o con il pad assorbente.

All’insegna delle 3R

“È con grande entusiasmo che ci apprestiamo a partecipare a questa nuova edizione di Marca – commenta Giovanni Donini, sales manager foodservice and fresh food packaging di Ilip – Al nostro stand che quest’anno abbiamo ampliato da 32 a 48 metri quadrati, si potrà riconoscere il nostro impegno costante nei confronti dell’innovazione e della sostenibilità ambientale nel settore degli imballaggi per alimenti attraverso un layout che mostrerà la strategia di circolarità del gruppo, che segue il principio delle 3R: ridurre, riciclare e risorse rinnovabili”.

Ilip parteciperà anche a Marca Fresh, il format esclusivo dedicato all’innovazione sostenibile nel comparto dell’ortofrutta.

Fonti: Besana e Ilip

(Visited 71 times, 1 visits today)
superbanner