Syngenta_top news_16gen-5feb_2023
DOLE_top news 2_16gen-19feb_2023
Eventi e Fiere

Interpoma, la presentazione ufficiale a Berlino

Focus su innovazione e sostenibilità lungo tutta la filiera, gli Award 2022 dedicati alla gestione efficiente delle acque nei meleti

Si è tenuta stamattina a Fruit Logistica la presentazione alla stampa internazionale della 12esima edizione di Interpoma, in programma a Bolzano dal 17 al 19 novembre 2022. Temi portanti dell’evento saranno l’innovazione e la sostenibilità in tutte le possibili accezioni: dalla digitalizzazione alla robotica, passando per la ricerca varietale e l’uso sostenibile delle risorse, il mondo della melicoltura si confronterà e dialogherà, di nuovo in presenza, circa le novità in termini di produttivi, di conservazione e di commercializzazione.

“Dopo l’edizione digitale del 2020 – ha esordito Thomas Mur, direttore di Fiera Bolzano – riscontriamo molto entusiasmo tra gli espositori per il ritorno in fiera. I padiglioni sono quasi al completo e anche per questa edizione non mancherà una nutrita presenza estera, abbiamo conferme da Austria, Danimarca, Belgio, Francia, Germania, Inghilterra, Olanda, Polonia, Serbia, Spagna, Svizzera, Ungheria e Repubblica Ceca, oltre che dagli Stati Uniti”.

Interpoma in numeri

Per dirla con i numeri, 25mila metri quadrati di superficie espositiva accoglieranno più di 400 aziende da 24 Paesi diversi e oltre 20mila visitatori da 70 Paesi e 150 i giornalisti internazionali. “Interpoma sarà visitata da diverse delegazioni provenienti anche dai nuovi mercati, per esempio India, Cina, Est Europa”, ha aggiunto il direttore.

Anche per questa edizione è a calendario Interpoma Business Match, l’evento di matchmaking online organizzato in collaborazione con la Camera di commercio di Bolzano che consente alle aziende provenienti da tutto il mondo di presentare, con slot di incontri da venti minuti, novità e anteprime in un marketplace digitale.

Interpoma premia la gestione efficiente dell’acqua

La sintesi dei temi trattati dall’edizione 2022 è la base dell’Interpoma Award 2022, il concorso organizzato da Fiera Bolzano in collaborazione con la facoltà di Scienze e tecnologie della Libera Università di Bolzano e Soi, Società di ortoflorofrutticoltura italiana, che quest’anno premia le innovazioni tecnologiche nel campo del risparmio idrico. Due i premi in palio, uno riservato alle aziende o ai singoli, l’altro alle start-up: si tratta, per entrambi, di un pacchetto di comunicazione del valore di cinquemila euro che sarà assegnato ai progetti (macchinari, sistemi, componenti e dispositivi) che permettono di ottimizzare la gestione dell’acqua nei meleti, consentendo risparmio idrico e migliorando la resa o la qualità dei frutti. Per candidare le soluzioni occorre inviare apposita domanda in lingua inglese entro il 30 settembre (info sul sito di Interpoma).

“Produrre mele richiede acqua – ha sottolineato Mur – ma oggi la tecnologia può consentire di ottimizzare al massimo il consumo idrico, con soluzioni che potrebbero proiettare il comparto melicolo italiano tra le avanguardie in questo campo”.

Stati Uniti e robot all’Interpoma Congress

Anche quest’anno si terrà il tradizionale Congresso internazionale dedicato alla mela: “Il congresso sarà suddiviso in due sessioni, le mattine del 17 e del 18 novembre – ha concluso il coordinatore Walter Guerra, dal 2005 responsabile del Gruppo di lavoro pomologia del Centro di ricerca Laimburg – La prima giornata avrà come focus le nuove dinamiche del settore della mela negli Stati Uniti,  la seconda sarà invece dedicata alla raccolta robotizzata, con la presenza dei produttori mondiali di robot per la raccolta, che interverranno ed esporranno i loro prodotti”.

(Visited 130 times, 1 visits today)