Kanzi_topnews_24gen-13feb
Eventi e Fiere

Ioppì Meet 2021: un evento per i produttori

Avatar
Autore Redazione

Per celebrare la laboriosità dei soci, l’Op siciliana ha pensato di istituire un riconoscimento annuale

Mancano solo due giorni a Ioppì Meet 2021 – Incontro produttivo, il primo workshop aziendale per una delle più grandi e strutturate Op del comparto ortofrutticolo della Sicilia sud-orientale.
L’Organizzazione di produttori Ioppì, nata del 2017, conta su oltre 100 aziende agricole socie e un fatturato che supera i 30 milioni l’anno. La crescita più che raddoppiata in quattro anni è sicuramente dovuta all’operosità dei soci produttori, alla capacità di adattarsi ai contesti di riferimento globali impegnandosi a produrre con gli standard qualitativi sempre più alti richiesti dal mercato.

Riconoscimento Ioppì 2021

Ed è proprio per celebrare l’operosità e la laboriosità dei produttori ortofrutticoli soci della Op, ringraziarli e renderli protagonisti del successo di questo brand che negli ultimi anni, non solo è cresciuto, ma si è aperto nuovi scenari commerciali, l’Op ha pensato di istituire un riconoscimento annuale.
Giovedì 16 dicembre, con inizio alle ore 18:00 a Villa Orchidea a Vittoria (Ragusa), durante il workshop, saranno premiate quattro tra tutte le aziende socie che si saranno distinte in altrettante categorie e alle quali sarà dato il Riconoscimento Ioppì 2021. Le categorie del riconoscimento sono: Qualità prodotto, Qualità aziendale, Sostenibilità e Collaborazione.

Sul palco del workshop si alterneranno illustri relatori e Ceo di importantissime aziende del comparto agricolo internazionale, come Bruno Busin, product development specialist, e Giovanni Di Giacomo, technical sales responsible di Syngenta Vegetable Seeds una tra le prime aziende produttrici di sementi orticole al mondo che ogni giorno investe in Ricerca e Sviluppo; Carlo Scollo, Ceo di Ecofaber e Raggio verde, la prima, tra le più strutturate aziende ortovivaistiche siciliane e l’altra, leader per servizi in agricoltura; Ivano Valmori, Ceo di Image Line, un’azienda italiana specializzata in soluzioni digitali che dal 1988 sviluppa e realizza soluzioni informatiche per l’agricoltura, come il Quaderno di Campagna, strumento digitale e tecnologico utile al reperimento delle informazioni sulle produzioni e sui trattamenti in agricoltura. Molto atteso anche l’intervento di Cristina Lazzati, direttrice responsabile Mark Up e Gdoweek che, come socia dell’Associazione nazionale Le Donne dell’Ortofrutta tratterà alcuni temi molto importanti come la sostenibilità, l’inclusione delle donne, l’importanza della professionalità e del tramandarla. Lazzati presenterà anche il video promo di “Fertile”, il docufilm che guarda l’agricoltura italiana con gli occhi delle donne. Saranno questi relatori a premiare le quattro aziende vincitrici. L’evento è riservato alle aziende socie della Op Ioppì.

Fonte: Ioppì

(Visited 22 times, 1 visits today)