Kanzi_topnews_24gen-13feb
Eventi e Fiere

Arancio biondo di Fondi: patrimonio da riscoprire

Avatar
Autore Redazione

Evento il 22 dicembre: “Proposte e strategie per lo sviluppo sostenibile delle produzioni agroalimentari di qualità del Lazio e il Pnrr”

Si terrà il 22 dicembre al’Auditorium del Centro agroalimentare di Roma Guidonia Montecelio (Roma) l’evento “Proposte e strategie per lo sviluppo sostenibile delle produzioni agroalimentari di qualità del Lazio e il Pnrr“, organizzato da Italia Terra di agrumi con il contributo dell’Arsial.

È prevista la partecipazione e l’intervento di operatori del settore agrumicolo, turistico, ristorativo del Lazio e di altre regioni, Organizzazioni di produttori, Organizzazioni professionali del settore agricolo e artigianale alimentare, Associazioni nazionali di rappresentanza del movimento cooperativo. La manifestazione si inserisce nel più ampio progetto di Italia Terra di Agrumi volto alla promozione, conoscenza del patrimonio agrumicolo italiano, della grande biodiversità presente in Italia.

È questa l’occasione per promuovere e valorizzare il patrimonio agrumicolo del Lazio, le tradizioni gastronomiche cui è stato storicamente destinato, ai fini della conservazione della diversità biologica, della sostenibilità produttiva e della resilienza delle culture alimentari regionali.

L’Arancio di Fondi è una cultivar oggi sottostimata, la cui la produzione, tanto celebrata dai viaggiatori del Grand Tour, ha raggiunto il suo massimo splendore nel XVII secolo. A ciò si aggiungono gli agrumi presenti nei giardini monastici sparsi in tutto il Lazio, utilizzati per uso farmaceutico e per la preparazione di dolci tipici. Come tutte le produzioni di pregio caratteristiche del patrimonio alimentare italiano, anche quella del patrimonio agrumicolo laziale è andata progressivamente erodendosi, privilegiando le colture di maggior rendimento e minor costo a scapito della biodiversità agroalimentare.

L’obiettivo della manifestazione è non solo di veicolare la conoscenza dell’Arancio Biondo di Fondi, cultivar autoctono presente esclusivamente nell’area Pontina tra i comuni della Provincia di Latina, ma anche di aprire un confronto tra operatori del settore, associazioni rappresentative ed esperti di Pnrr per valutare Proposte e strategie per lo sviluppo sostenibile delle produzioni agroalimentari di qualità del Lazio e il Pnrr.

L’evento sarà trasmesso in streaming sulla piattaforma webinar di Asfinanza & Consumo.
Per info o supporto alla registrazione inviare un messaggio a eventi@asfinanza.com specificando nome, cognome, email e numero di telefono, sarete ricontattati per completare l’iscrizione che per motivi organizzativi legati anche alla situazione sanitaria è stato spostato a mercoledì 22 dicembre. Per l’adesione in presenza inviare mail a: eventi@italiaterradiagrumi.it

Fonte: Italia Terra di Agrumi

(Visited 82 times, 1 visits today)