vog_topnews_07set-02nov
Dalle aziende

Cassette in plastica “effetto Legno” nei reparti ortofrutta. Un successo firmato Polymer Logistics

Redazione
Autore Redazione

Carrefour Italia e Wall Mart in Usa ci hanno creduto. E i risultati premiano una scelta che valorizza reparto e punto vendita

Carrefour li sta già utilizzando nei punti vendita “Gourmet”, un format che sta riscuotendo sempre più interesse da parte dei consumatori, ma presto li introdurrà in tutti i reparti ortofrutta italiani. Ma, guardando oltre oceano, un leader mondiale della grande distribuzione come Wall Mart ha sposato la stessa scelta nei suoi punti vendita negli Stati Uniti. Si tratta delle cassette RPC a sponde abbattibili Wood-effect, vale a dire a “effetto Legno”, prodotte da Polymer Logistics, leader ed innovatore nel settore degli imballi riutilizzabili RRP (retail-ready packaging). E dai sondaggi effettuati nei punti vendita è emerso come i nuovi imballaggi piacciano ai clienti (l’87% dei consumatori preferisce l’aspetto più naturale della cassetta Wood-effect): i retailers stessi hanno riscontrato un aumento delle vendite dei prodotti ortofrutticoli durante i test di presentazione tra il 3 e il 6%.

Anche uno specifico blind test comparativo con gli stessi prodotti esposti nelle cassette “effetto Legno” e in quelle tradizionali in plastica verde, ha mostrato come il consumatore sia maggiormente colpito dalle nuove cassette prodotte da Polymer Logistics. Il motivo? Migliora la percezione del contenuto della cassetta afferma Gideon Feiner, CEO di Polymer Logistics. “Abbiamo sperimentato la nostra cassetta Wood-effect nelle varie aree dei reparti ortofrutta dimostrando come il valore aggiunto del display dato dalla nostra cassetta migliori l’intero ambiente rendendolo più sobrio ed invitante”. Secondo Feiner l’intero reparto ortofrutta beneficia delle nuove cassette, presentandosi così più curato e pulito. “I clienti apprezzano molto l’aspetto caldo – continua Feiner – dell’effetto legno che richiama i piccoli mercati di quartiere e quindi è evocativo di tradizione e genuinità”.

Un modo, quindi, per distinguersi e valorizzare un reparto fondamentale come quello ortofrutticolo, vera e propria porta d’ingresso dei punti vendita della Gdo, una sorta di “carta d’identità” decisiva, ma allo stesso tempo la possibilità di preservare il vantaggio gestionale che l’imballaggio riutilizzabile in pooling garantisce. Cambia la cosiddetta “shopping experience” che, come sottolinea questa volta Gian Paolo Mezzanotte, Managing Director di Polymer Logistics Italy, va incontro alle nuove tendenze di consumo in atto nel settore.

Considerando che l‘introduzione delle cassette Wood-effect non apporta significativi cambiamenti o particolari costi operativi nella supply-chain, Mezzanotte, anche alla luce delle ultime verifiche condivise con i retailers nazionali, si aspetta che questa nuova cassetta possa diventare a breve uno vero e proprio standard nei reparti ortofrutta della Gdo Italiana e delle catene specialistiche (biologico, ecc..)

(Visited 227 times, 1 visits today)