Syngenta_top news_16gen-5feb_2023
DOLE_top news 2_16gen-19feb_2023
Biologico

Brio, vertici confermati e focus sul Sud Italia

Brio
Avatar
Autore Redazione

Riconfermati Gianni Amidei alla presidenza e Albino Migliorini alla vice presidenza. Obiettivo Sud Italia con ampliamento della rete commerciale

Nessuno scossone al vertice, importanti novità, invece, nel prossimo triennio. È quanto emerge dall’assemblea dei soci di Brio, attore veronese di primo piano nella produzione di ortofrutta biologica e nella commercializzazione dei prodotti alimentari bio.

Bene i numeri nel 2016 – oltre 370.000 quintali di prodotti collocati sul mercato per un fatturato di poco inferiore ai 70 milioni di euro – riconfermati Gianni Amidei alla presidenza e Albino Migliorini alla vice presidenza.

Nel CdA si registrano anche i nuovi ingressi di Luigi Zenti e Davide Malacchini e l’uscita, invece, Gaetano Zenti, socio storico e presidente per due mandati della Cooperativa Agricola La Primavera.

All’interno del processo di riorganizzazione definitiva dell’azienda veronese, che ha vissuto una vera e propria rivoluzione con la nascita di una “nuova Brio” quando nel 2014 sono entrati a far parte della suo assetto societario nomi come Agrintesa insieme con la società commerciale Alegra e l’OP Apo Conerpo, si inseriscono anche i prossimi obiettivi illustrati dal presidente Amidei, tra i quali l’ampliamento alla produzione nel Sud Italia. “Nel prossimo triennio – conclude Amidei – ci proponiamo di raggiungere importanti obiettivi tra i quali l’ampliamento della rete commerciale, l’ingresso nel settore della produzione, la valorizzazione della professionalità dei nostri dipendenti, l’impegno ad uniformare ed integrare tutti i sistemi informatici del gruppo; il tutto si realizzerà anche attraverso un riassetto dell’organigramma”.

(Visited 34 times, 1 visits today)