sorma_topnews_13gen1feb
Biologico

Numeri da record per il Sana. Così come per il biologico

Crescono visitatori ed espositori. Segnali molto positivi anche sul fronte produttivo e dei consumi

I numeri forniti BolognaFiere non lasciano molti dubbi: il 36% di visitatori in più rispetto all’edizione 2013 (43.768 presenze) con un +28% di operatori esteri e un + 35% di operatori italiani. E ancora + 10% di espositori, + 40% di espositori esteri e 1500 buyer esteri. Numeri record, insomma, quelli con cui martedì scorso ha chiuso Sana 2014, il 26° Salone Internazionale del Biologico e del Naturale. A questo bisogna aggiungere l’incarico assegnato a BolognaFiere che sarà global partner di EXPO 2015 per la realizzazione del Parco della Biodiversità.

E a proposito di numeri, sono positivi anche quelli esposti dall’Osservatorio Sana 2014, curato da Nomisma e che sono stati illustrati nel corso del convegno di sabato 6 settembre dal titolo “Tutti i numeri del bio in Italia”. Continua a crescere il numero di consumatori che nell’ultimo anno acquistato almeno un prodotto bio, pari al 59% così come crescono gli operatori certificati nel 2013 (+5,4%) e le superfici (+12,8%) così come fotografato dal rapporto elaborato dal Sinab e da Ismea. Anche sul fronte dei consumi i dati sono molto positivi: nei primi cinque mesi del 2014 nel canale della GDO si registra + 17,3% in valore rispetto allo stesso periodo del 2013.

Tutti i dati su produzioni e superfici, nonché su consumi e l’indagine sul clima di fiducia sono disponibili sul sito dell’Ismea al seguente link

(Visited 1 times, 1 visits today)

Scrivi un Commento